Contribuisci a mantenere questo sito gratuito

Riusciamo a fornire informazione gratuita grazie alla pubblicità erogata dai nostri partner.
Accettando i consensi richiesti permetti ad i nostri partner di creare un'esperienza personalizzata ed offrirti un miglior servizio.
Avrai comunque la possibilità di revocare il consenso in qualunque momento.

Selezionando 'Accetta tutto', vedrai più spesso annunci su argomenti che ti interessano.
Selezionando 'Accetta solo cookie necessari', vedrai annunci generici non necessariamente attinenti ai tuoi interessi.

logo san paolo
mercoledì 24 aprile 2024
 
Video

Trent'anni senza Ugo Tognazzi: il ricordo di Rai Storia

27 ottobre 2020 27 ottobre 1990 - Muore Ugo Tognazzi, protagonista della grande stagione della commedia all’italiana. Su Famiglia Cristiana in edicola da giovedì, un'ampia intervista al figlio Gianmarco, che ricorda i tornei di tennis che organizzava con gli amici, le sue interminabili cene e racconta perché non lo ha quasi mai chiamato papà, ma sempre Ugo. Nato a Cremona il 23 marzo 1922, imitando Totò in un dopolavoro ferroviario vince la timidezza e diventa uno dei protagonisti dello spettacolo italiano. Nel corso della carriera recita in 150 film, girando 5 pellicole come regista e vincendo 3 David di Donatello, una Palma d’Oro a Cannes come miglior attore protagonista per “La tragedia di un uomo ridicolo” di Bertolucci, 5 Nastri d’Argento. Lavora con tutti i grandi del cinema italiano. In coppia con Raimondo Vianello, spopola sul piccolo schermo nei primi anni della Rai con “Un due tre”, il primo esempio di satira televisiva.

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo