logo san paolo
venerdì 10 luglio 2020
 
Volontariato e valori Aggiornamenti rss
 
Donazioni

Ci scrive una lettrice: «Premesso che la carità è importantissima per ciascuno di noi, è altrettanto importante sapere che le nostre offerte, spesso frutto di tanti sacrifici, siano destinate a giuste associazioni e non a fasulli e opportunisti enti...». 

giornata dei risvegli

Il 7 ottobre si celebra la "Giornata dei Risvegli", un'occasione per far luce sulle problematiche della malattia e sulla convivenza con essa. Cos'è e come opera l'associazione "Amici di Luca" che  ha promosso la Giornata. 

Testimoni

Un audio libro ricorda Annalena Tonelli, la missionaria laica uccisa in Somalia 13 anni fa. Una donna fragile che non aveva...

Giorno del dono

Storia di una giovane donna e mamma di 33 anni. Che nella semplice quotidianità ha fatto del donare una scelta costante

A tre anni dalla strage

Dalla piccola isola siciliana viene lanciato l’appello dai cattolici e dai protestanti che si sono ritrovati a celebrare insieme e a fare memoria di quel tragico 3 ottobre 2013.

Lettera di un disabile

Si chiama Iacopo Mielo ed è un giovane di 24 anni della provincia di Firenze, fondatore di #vorreiprendereiltreno. Lui che, come dice, vive con le ruote per terra, ma fa dei salti altissimi, ha scritto al Premier su Facebook per dirgli come potrebbe usare, meglio e per i disabili, i soldi del Ponte sullo Stretto di Messina.     

solidarietà

Appuntamento al teatro Dal Verme di Milano il 18 ottobre. Il ricavato della serata sarà devoluto a Club Itaca, un’iniziativa che dal 2005 si occupa di persone con una storia di disagio psichico aiutandole a sviluppare sicurezza, autostima e abilità specifiche indispensabili per ricostruire relazioni positive

Bombe made in Italy

Da una fabbrica di involucri per bombe di Vicenza, alla nostra Aeronautica Militare. Da qui Alla Rwm di Domus Novas (Sardegna) e, ancora,  alla Saudi Rojal Air Force. Per finire sulla testa degli yemeniti.

Guerra in Siria

In questi ultimi cinque giorni, nella città siriana sono stati uccisi almeno 96 bambini, e 223 sono stati feriti. Medici senza...

dossier

Oggi si votava sulle quote stabilite dall'Ue: a Budapest toccherebbe prendersi in carico 1.294 tra migranti e rifugiati su 160.000 accolti in Grecia e Italia. Il quorum del 50 per cento degli aventi diritto non è stato raggiunto. Tra chi ha epresso la propria opinione, in vantaggio i "no".  

MIGRANTI

Dal 1° gennaio al 29 settembre 2016 sono arrivati in Italia 132 mila tra rifugiati e profughi. A 3 anni dalla strage di Lampedusa parla Domenico Manzione, sottosegretario all'Interno con deleghe all'immigrazione e ai diritti civili. 

SCHIAFFO ALL'EUROPA

Secondo il sistema di distribuzione delle quote deciso da Bruxelles Budapest dovrebbe farsi carico di 1.294 tra rifugiati e profughi dei 160.000 accolti dalla Grecia e dall'Italia. Il referendum voluto dal premier Orban. Secondo i sondaggi, i contrari sarebbero in vantaggio. 

Madre Nyirumbe

La religiosa ugandese ha accolto nelle sue scuole di cucito e cucina oltre duemila ragazze rapite e seviziate dai miliziani di Joseph Kony, ridando loro dignità e autonomia. Scopriamo la sua missione

Fecondazione assistita

Chi solleva allarmi sul business della provetta è trattato come un oscurantista, "roba da cattolici". Ma è evidente che non si tratta di donazione, ma di "vendita mascherata"

A Terni, dal 23 al 25 settembre va “in scena” la prima edizione di "Umbria Green Festival". Tra gli ospiti Mogol, Jacopo Fo e Roberto Vecchioni.

Iniziativa benefica

Domenica 18 settembre è Giornata nazionale della Sla. In 150 piazza si raccolgono fondi per aiutare le famiglie: un offerta in cambio di una bottiglia di vino. 

Filippo Maria Foffi

L'ammiraglio Foffi cede il comando della Squadra navale a Donato Marzano. Una vita spesa per la difesa dei nostri mari e per salvare i migranti

solidarietà

Il popolare conduttore sostiene la campagna di AIRETT Onlus per finanziare la ricerca scientifica sulla Sindrome di Rett, una patologia che colpisce le bambine nei primi anni di vita privandole dell’uso della parola e degli arti. L’unico mezzo che rimane loro per comunicare è lo sguardo. Fino al 20 settembre è possibile donare il proprio contributo con un Sms solidale

Tv dietro le sbarre

"Mai dire mai" è il documentario prodotto da Tv2000 che andrà in onda in due puntate a novembre. Parlano i detenuti del carcere maschile di Padova e del femminile di Venezia. Tra gli ideatori: don Marco Pozza.

eutanasia

Il teologo Luigi Lorenzetti commenta il caso di Rosalba Giusti che a Messina si è risvegliata dopo quattro anni di coma: «Questa vicenda più di tanti discorsi teorici dimostra che le persone in stato vegetativo sono malate non morte. Nel caso Englaro la famiglia scelse l’eutanasia attraverso la sospensione dell’alimentazione e dell’acqua che non c'entrano nulla con l'accanimento terapeutico»

Pubblicità
 
Multimedia
Edicola San Paolo
Collection precedente Collection successiva
FAMIGLIA CRISTIANA
€ 104,00 € 92,90 - 11%
CREDERE
€ 88,40 € 0,00 - 35%
MARIA CON TE
€ 52,00 € 39,90 - 23%
CUCITO CREATIVO
€ 64,90 € 43,80 - 33%
FELTRO CREATIVO
€ 23,60 € 18,00 - 24%
AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
€ 46,80 € 38,90 - 17%
IL GIORNALINO
€ 117,30 € 91,90 - 22%
BENESSERE
€ 34,80 € 29,90 - 14%
JESUS
€ 70,80 € 60,80 - 14%
GBABY
€ 34,80 € 28,80 - 17%
GBABY
€ 69,60 € 49,80 - 28%