Contribuisci a mantenere questo sito gratuito

Riusciamo a fornire informazione gratuita grazie alla pubblicità erogata dai nostri partner.
Accettando i consensi richiesti permetti ad i nostri partner di creare un'esperienza personalizzata ed offrirti un miglior servizio.
Avrai comunque la possibilità di revocare il consenso in qualunque momento.

Selezionando 'Accetta tutto', vedrai più spesso annunci su argomenti che ti interessano.
Selezionando 'Accetta solo cookie necessari', vedrai annunci generici non necessariamente attinenti ai tuoi interessi.

logo san paolo
venerdì 21 giugno 2024
 
Fotogallery

Concistoro al via, il Papa: sulla famiglia occorre coraggio pastorale

21/02/2014«La famiglia oggi è disprezzata, è maltrattata, e quello che ci è chiesto è di riconoscere quanto è bello, vero e buono formare una famiglia, essere famiglia oggi: quanto è indispensabile questo per la vita del mondo, per il futuro dell'umanità». Non limitiamoci a una «casistica» delle situazioni, cerchiamo di approfondire la teologia e produrre una «pastorale coraggiosa, intelligente e fatta con amore». Con un breve discorso papa Francesco ha introdotto giovedì i lavori del concistoro straordinario sulla famiglia: circa 150 cardinali a consulto nell'aula nuova del Sinodo, in preparazione di altri appuntamenti ecclesiali sulla famiglia; ai porporati il cardinale Walter Kasper ha poi sottoposto una relazione di circa due ore, come base di riflessione per gli interventi, che si protrarranno anche venerdì. La riunione - la prima di questo genere del pontificato, a ridosso delle creazioni cardinalizie di sabato - si è aperta con la preghiera, poi il saluto del decano, Angelo Sodano, mentre dopo la relazione di Kasper c'è stato ancora un po' di tempo per i vari interventi

 
 
Pubblicità
Pubblicità
Edicola San Paolo