logo san paolo
lunedì 25 ottobre 2021
 

Eitan non può essere la toppa per sanare la lacerazione di due famiglie

dalla parte dei bambini

E' stato disposto che il piccolo Eitan torni in Italia. Secondo Alberto Pellai potrà essere una buona notizia quando non sarà considerato come una pallina di un flipper ma potrà esprimere anche la sua opinione ad adulti che considerano primario il suo interesse e non le proprie esigenze 

Commenta
0
 
I vostri commenti

    L'articolo non ha ancora alcun commento

    Il pianeta che speriamo è già cominciato


    Dalla nascita di una comunità energetica in ciascuna delle 25.610 parrocchie italiane a un incisivo impegno nella finanza e nel consumo responsabile che aiuti le comunità a diventare carbon free: una serie di proposte concrete lanciate a Taranto per trasformare «in feritoie di speranza, le ferite di un’economia disumana»

     
    previdenza

    Addio Quota 100, ma le soluzioni offerte dal Governo privilegiano solo alcune generazioni. Vediamo quali sono quelle avvantaggiate e quelle penalizzate. E torna il pericolo "esodati", come ai tempi della Fornero

    bullismo

    Ecco la lettera aperta del padre del sedicenne di Castrolibero, in provincia di Cosenza, che ha pestato a sangue un ragazzo più giovane davanti alla scuola. Preso dai rimorsi ha parlato con i genitori che lo hanno convinto a autodenunciarsi

    covid

    Il premier britannico sta facendo precipitare il Paese nell'ennesimo ritorno della pandemia. E il peggio con Halloween deve ancora venire

    effetto pandemia

    È quanto emerge dalla ricerca "People at Work 2021: A Global Workforce View” di ADP. Nonostante il 48% dei lavoratori abbia...

    l'appello

    È la petizione lanciata da Fondazione Carolina. «Sono giochi mortali emulati da bambini». I grandi assenti? «I genitori. Non solo in termini di presenza, ma anche in funzione di quel controllo e di quell’attenzione che hanno rinunciato a esercitare. 

    il convegno

    Circa 150 sacerdoti con l'Ordinario, monsignor Santo Marcianò. Volti e storie dei presbiteri che svolgono le loro attività pastorali nelle caserme italiane e nei Paesi dove i nostri soldati vengono inviati in missione   

    musica

    Francesco Lorenzi parla del single "Appunti verso la fine del mondo", l'ultimo successo della più nota rock band italiana di ispirazione cristiana

    eccellenze italiane

    Già al servizio della Casa reale inglese e della Casa Bianca, lecchese ma residente a Varenna, è stato eletto presidente di Euro-Toques, l'associazione voluta 35 anni fa da Paul Bocuse che riunisce i nomi eccellenti della cucina europea

    amministrative

    Il dato comune che lega i primi cittadini eletti al primo turno e ai ballottaggi si chiama Unione europea. Dovranno infatti gestire le risorse previste dalla mole di fondi proveniente da Bruxelles. Ma i bisogni più urgenti sono casa e lavoro

    DOPO LA CONVIVENZA FORZATA

    Col rallentare dell'emergenza è venuto il tempo di rientrare a lavorare in presenza. ma qual è il bilancio per i genitori che hanno goduto e subito questa esperienza? I padri in particolare hanno compreso quanto sia importante imparare a raggiungere un equilibrio tra lavoro e famiglia

    Allarme giovani

    Secondo l’indagine Moige, Movimento dei genitori,  più di un commerciante su 2 vende ai ragazzi prodotti vietati ai minori. Un'indagine scioccante

    Lingua italiana

    Il presidente dell'accademia della Crusca, Claudio Marazzini, ci guida nella Settimana della lingua italiana nel mondo, da un'antica Commedia di Dante in cinese appena scoperta, agli strafalcioni post-elettorali

    Pubblicità

     

    green pass

    Chiara Pazzaglia, presidente delle Acli provinciali di Bologna, fa un bilancio dei primi giorni in cui vige l'obbligo della carta verde per lavorare e lancia l'allarme per chi svolge attività a stretto contatto con le famiglie. Poi avanza una proposta al Governo: «Obbligo vaccinale»

    Un libro san paolo

    Autrice dell'omonimo libro San Paolo, per anni giudice onorario presso il Tribunale per i minorenni di Milano, è formatrice...

    eventi

    Questo e altri misteri nella ventesima edizione del festival "La passione per il delitto" il 23 e 24 ottobre a Villa Greppi, a Monticello Brianza, in provincia di Lecco

    dossier

    I libri più venduti

     
    Le iniziative di Famiglia Cristiana
     
    Multimedia
    A colloquio con il padre
    Don Antonio risponde
    Don Antonio Rizzolo

    La presenza dei cattolici nei partiti

    Egregio direttore, dopo le elezioni per l’ennesima volta si parla di cristiani...

    SCRIVI AL DIRETTORE
    Calendario
    Liturgia del giorno

    Rm 8,12-17; Sal 67 (68); Lc 13,10-17
        

    Nativo di Brescia, ne sarà l’ottavo vescovo. Dotato di una eccellente preparazione culturale, umanistica e religiosa, ci ha lasciato una serie di Trattati (i suoi sermoni e anche parte del suo epistolario) che confermano la sua fama di uomo dotto. Verso il 386 intraprese un viaggio in Terra Santa e attraversando la Cappadocia si fermò a Cesarea in un monastero presieduto da due nipoti di san Basilio, dalle quali ricevette in dono reliquie dei quaranta martiri di Sebaste. Mentre si trovava in Oriente, morì a Brescia il vescovo Filastrio e clero e popolo elessero come successore Gaudenzio. Sant’Ambrogio e gli altri vescovi confinanti approvarono tale designazione e alla delegazione bresciana incaricata di raggiungerlo affidarono delle lettere in cui pregavano i vescovi orientali di negargli la comunione nel caso non avesse accettato. Fu consacrato nel 390 dallo stesso sant’Ambrogio, il quale tenne il discorso d’occasione. Lui poi si recò a Milano e fu invitato da Ambrogio a rivolgere al popolo due discorsi dei quali ci rimane solamente il secondo, il De Petro et Paulo, tenuto il giorno della festa dei due Apostoli. Negli anni 400-402 egli consacrò la chiesa denominata Concilium Sanctorum (Concilio dei Santi, cioè riunione dei testimoni di Cristo), e vi pose le reliquie di San Giovanni Evangelista, degli Apostoli Andrea e Tommaso e dell’Evangelista Luca. Nel 406 papa Innocenzo I e il Concilio romano da lui radunato mandarono a Costantinopoli una delegazione di 5 vescovi – tra cui Gaudenzio – per costringere Arcadio a esaminare la causa di Giovanni Crisostomo, vescovo di Costantinopoli, costretto all’esilio dall’imperatrice Eudossia. Ma l’iniziativa non ebbe successo; comunque il Crisostomo in una lettera espresse sentimenti di ammirazione e di ringraziamento al vescovo bresciano. Gaudenzio morì alla fine del 410 o all’inizio del 411. Le sue ossa riposano nella chiesa di S. Giovanni (già Concilium Sanctorum).

     
    Il vangelo della famiglia
    Rito Romano / Rito Ambrosiano
     
    Le iniziative San Paolo
     
    I blog selezionati
    Il buongiorno di don Lillo
    Don Lillo Drogo

    Un podcast al giorno. Medita e prega con noi

    Uno spazio con musica, canti, testimonianze, preghiere per accompagnare la tua...

    Rito romano
    Luigino Bruni

    XXX Domenica del Tempo Ordinario (Anno B ) - 24 ottobre 2021

    I miracoli di Gesù: un atto d’amore Chiamarono il cieco, dicendogli:...

     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
    Edicola San Paolo
    Collection precedente Collection successiva
    FAMIGLIA CRISTIANA
    € 104,00 € 0,00 - 11%
    CREDERE
    € 88,40 € 57,80 - 35%
    MARIA CON TE
    € 52,00 € 39,90 - 23%
    CUCITO CREATIVO
    € 64,90 € 43,80 - 33%
    FELTRO CREATIVO
    € 23,60 € 18,00 - 24%
    AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
    € 46,80 € 38,90 - 17%
    IL GIORNALINO
    € 117,30 € 91,90 - 22%
    BENESSERE
    € 34,80 € 29,90 - 14%
    JESUS
    € 70,80 € 60,80 - 14%
    GBABY
    € 34,80 € 28,80 - 17%
    I LOVE ENGLISH JUNIOR
    € 69,00 € 49,90 - 28%