logo san paolo
domenica 14 agosto 2022
 
Fotogallery

Ebola, il virus che sta terrorizzando il mondo

24/09/2014L'area più a rischio è l'Africa occidendale ma in tutto in mondo c'è allerta per il diffondersi dell'epidemia. Anche la nostra Aeronautica Militare si sta addestrando in caso di interventi d'emergenza.

  • RTR47JP0
    Alcuni soldati dell'Aeronautica Militare si esercitano alla base di Pratica di Mare, vicino a Roma (Reuters).
  • RTR47JMY
  • RTR46CFN
    Una donna sospetta di aver contratto il virus dell'Ebola viene accompagnata verso un'ambulanza a Monrovia, in Liberia (Reuters).
  • RTR47E4V
    Una donna passa sotto un cartello di sensibilizzazione sul virus Ebola a Freetown, in Sierra Leone(Reuters).
  • RTR47E46
    Una donna incinta sospetta di aver contratto il virus Ebola viene portata via in ambulanza a Freetown, in Sierra Leone (Reuters).
  • RTR474LI
    L'ingresso di un centro di trattamento per i malati di Ebola a Monrovia, in Liberia.
  • RTR479ET
    Un ufficiale scolastico controlla la temperatura di uno studente prima del suo ingresso a scuola a Lagos, in Nigeria (Reuters).
  • RTR479VA
    Uno studente della scuola di Olumawu (Abuja, Nigeria) viene aiutato a igienizzare le mani (Reuters).
  • RTR4755X
    Un volontario si esercita collaudando il proprio equipaggiamento protettivo nei pressi del nuovo centro di trattamento del virus Ebola a Monrovia, in Liberia (Reuters).
  • RTR42GIT
    Un cartello luminoso avverte chi transita per le strate di Abidjan, in Costa d'Avorio (Reuters).
  • RTR43H2P
    Alcuni dottori di Medici Senza Frontiere preparano un campo di isolamento in vista della visita di David Nabarro, coordinatore per le attività anti-Ebola per le Nazioni Unite (Reuters).
  • RTR44NQO
  • RTR435UI
  • RTR42131
I vostri commenti
1

Stai visualizzando  dei 1 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
     
    Pubblicità
    Pubblicità
    Edicola San Paolo