Contribuisci a mantenere questo sito gratuito

Riusciamo a fornire informazione gratuita grazie alla pubblicità erogata dai nostri partner.
Accettando i consensi richiesti permetti ad i nostri partner di creare un'esperienza personalizzata ed offrirti un miglior servizio.
Avrai comunque la possibilità di revocare il consenso in qualunque momento.

Selezionando 'Accetta tutto', vedrai più spesso annunci su argomenti che ti interessano.
Selezionando 'Accetta solo cookie necessari', vedrai annunci generici non necessariamente attinenti ai tuoi interessi.

logo san paolo
martedì 16 luglio 2024
 
Fotogallery

I "Villaggi delle buone pratiche" alla Settimana sociale di Trieste

04/07/2024Il centro è diventato la “città della democrazia” mentre le varie piazze hanno cambiato nome. Ponterosso è diventato il quartiere “dove abbracciare”, la zona tra piazza Verdi, piazza della Borsa e piazza Unità d’Italia costituisce il “quartiere dove costruire”, Cavana il “quartiere dove sognare”, la zona di piazza Hortis il “quartiere dove pensare” e la zona del Museo Revoltella e del Museo Sartorio il “quartiere dove crescere”. In ogni “quartiere” ci sono gli stand di associazioni di volontariato, diocesi, ordini religiosi, associazioni, Università, case editrici. Lungo il Canal Grande, davanti alla chiesa di san’Antonio, c’è un campo da baskin, «il primo sport veramente inclusivo, dove persone con vari tipi di disabilità, donne e persone dai 14 ai 79 anni possono giocare insieme», come spiega la consigliera nazionale dell’Eisi (Ente italiano sport inclusivi).

 
 
Pubblicità
Pubblicità
Edicola San Paolo