logo san paolo
domenica 26 giugno 2022
 
 

Il grande Lebowski e Jackie Brown

30/11/2011  Due nuovi appuntamenti con il ciclo di film d'autore di Iris

Prosegue su Iris, il canale tematico Mediaset, la retrospettiva Cult. Stasera dalle 21.00 sono di scena  Il grande Lebowski, di Joel e Ethan Coen, e Jackie Brown, di Quentin Tarantino. Ad aprire la serata è la sesta opera registica dei fratelli Coen con Jeff Bridges, Steve Buscemi, John Turturro, Philip Seymor Hoffman, John Stephen Goodman, Ben Gazzarra e Julianne Moore. Lebowski, detto Drugo, è un disoccupato cronicamente pigro, che vive la sua vita in vestaglia, tra una partita di bowling con gli amici, una fumata di marijuana e qualche bicchiere di Black Russian. L’omonimia con Mr Lebowski, un uomo molto ricco e con qualche debito di troppo, trascinerà il Drugo in una serie di accadimenti surreali che andranno a turbare la sua flemmatica vita. Il personaggio cinematografico s’ispira ad un amico dei fratelli Coen, Jeff “The Dude” Dowd, finanziatore del loro primo film e tra i fondatori dei Seattle Seven (il movimento radicale del 1970, contro la guerra in Vietnam).

A seguire, è la volta di Jackie Brown, terzo film di Tarantino e prima sua opera basata su trama non originale, ovvero il romanzo Rum Punch, di Elmore Leonard. Dopo Le iene e Pulp Fiction, il regista omaggia e reinventa la Blaxploitation, genere in voga negli Anni ’70, sfruttando un cast d’eccezione: in primis, Pam Grier (l’interprete più rappresentativa di questo cinema di nicchia), per il ruolo dell’eroina femminile afroamericana. La donna è la vendicativa hostess contrabbandiera Jackie Brown, che fa team con un fenomenale Samuel L.Jackson, qui nei panni di Ordell Robbie, uno spietato mercante d’armi. Assieme all’uomo si muovono la sua amante Melanie (Bridget Fonda) e Louis Gara, uno stralunato ex galeotto interpretato da Robert De Niro.Il plot si sviluppa attorno al desiderio di Jackie d’impossessarsi di un’ingente somma di denaro depositata in Messico, prima di ritirarsi dal crimine… 

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo