Contribuisci a mantenere questo sito gratuito

Riusciamo a fornire informazione gratuita grazie alla pubblicità erogata dai nostri partner.
Accettando i consensi richiesti permetti ad i nostri partner di creare un'esperienza personalizzata ed offrirti un miglior servizio.
Avrai comunque la possibilità di revocare il consenso in qualunque momento.

Selezionando 'Accetta tutto', vedrai più spesso annunci su argomenti che ti interessano.
Selezionando 'Accetta solo cookie necessari', vedrai annunci generici non necessariamente attinenti ai tuoi interessi.

logo san paolo
giovedì 30 maggio 2024
 
 

Il western dei western

26/04/2010  Diretto e interpretato da Clint Eastwood, Il cavaliere pallido è un film di genere che cita i grandi maestri del passato. Il risultato è eccezionale

Un gruppo di cercatori d'oro, onesti e pacifici, si insedia sui costoni di una montagna impervia, sul terreno di proprietà di uno di loro. Intanto, a valle, anche Coy Lahood, un ricco uomo d'affari senza scrupoli, cerca il "filone" giusto per l'oro e non è disposto a scendere a compromessi con nessuno, nemmeno con chi avrebbe tutti i diritti di essere lì, e per questo organizza delle vere e proprie spedizioni intimidatorie nell'accampamento per convincere con la forza i cercatori d'oro ad andarsene. Il suo progetto però incontra un ostacolo inatteso: l'arrivo di quello che tutti chiamano "il predicatore" (Clint Eastwood, foto), una sorta di cavaliere solitario, senza macchia e senza paura, pronto a battersi in nome della giustizia. Grazie all'uomo viene organizzata una vera e propria resistenza.

Giudizio critico:buono
Pubblico: adulti

Lunedì 26, 23.15 - Rete 4

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo