logo san paolo
mercoledì 01 febbraio 2023
 
Risultati ricerca

Risultati di ricerca per tag: "infanzia" Trovati 100 contenuti

Articolo

«Com’è cambiato con la nascita della sorellina...»

15 ottobre 2022

«Siamo preoccupati per nostro figlio Tommaso di 3 anni che è diventato nervoso dopo la nascita di sua sorella Vittoria lo scorso Marzo. Durante la gravidanza sembrava entusiasta, abbracciava il pancione e chiedeva sempre di lei e adesso sembra manifestare una forte gelosia nei suoi confronti»

Articolo

Quando diventa difficile consolare i figli tristi

10 ottobre 2022

"Ho due figli di 6 e 4 anni. Mentre il più piccolo "passa più facilmente sopra" gli accadimenti tristi, il grande diventa silenzioso e inizia a rimuginare. Provo a parlargli ma mi allontana, chiudendosi in se stesso. In questi casi non so come comportarmi, è meglio insistere o rispettare i suoi spazi?"

Blog Post

Aiutiamo il giovane Vito a dare un'infanzia serena a suo figlio

25 agosto 2022

Vito è un giovane di 30 che ha avuto un'infanzia molto difficile a causa delle continue violenze subite dal padre affetto da una schizofrenia. Vito adesso è grande, ha una famiglia, un figlio di 7 anni e fa l'imbianchino. La sua piccola impresa è andata in crisi a causa del Covid ma Vito non si ferma perché non vuole fare passare al suo bambino la stessa infanzia che ha avuto lui...

Articolo

7 anni e fa ancora la pipì a letto: come risolvere il problema?

24 agosto 2022

Mia figlia ha quasi 7 anni e ancora non riesce a trattenere la pipì quando dorme. Ho provato di tutto, anche a svegliarla alle 4 ma poi non si riaddormenta. Anche suo fratello ha avuto lo stesso problema all'età di 4 anni ma lei è più grande e sono davvero preoccupata. Il neuologo dice che esiste un farmaco ma temo possa avere effetti collaterali.. Leggi la risposta di Alberto Pellai

Articolo

«A tre anni manifesta la rabbia con le mani prima che a parole. Cosa fare?»

19 agosto 2022

«Sono preoccupata per mia figlia di 3 anni che ogni volta che torna a casa dall'asilo imita i comportamenti negativi dei suoi coetanei: lanciare oggetti, urlare, dare morsi... Io e mio marito non siamo così e stiamo cercando di educarla alla gentilezza, ma lei quando si arrabbia usa le mani prima di pensare...» Leggi la risposta di Alberto Pellai

Edicola San Paolo