logo san paolo
lunedì 14 ottobre 2019
 
 

Anche Nigrizia e i Comboniani: Calderoli dimettiti

17/07/2013  La Fondazione Nigrizia e i Missionari Comboniani chiedono le dimissioni del vice-presidente del Senato Calderoli dopo gli insulti al ministro Kyenge.

“La decenza evidentemente non appartiene all'etica politica di Roberto Calderoli. Le dimissioni? Ma quando mai? Bastano le scuse personali, a suo dire, per chiudere in modo indolore la vicenda. Ma non può finire così”. Dura presa di posizione della Fondazione Nigrizia e dei Missionari Comboniani contro le mancate dimissioni da vicepresidente pro tempore del Senato, dell'esponente leghista, e “sull'inerzia colpevole della maggioranza parlamentare”.

La vicenda, “una battaglia di civiltà”, è quella delle offese alla ministra dell'integrazione Cécile Kyenge, alla quale i missionari e Nigrizia ribadiscono la loro vicinanza. “Rievocare quel parallelo (negro=scimmia) significa sdoganare uno schema di pensiero che, in un passato non molto lontano, ha portato alla morte di milioni di africani (…)", continua la nota: "Sappiamo che la paura dello straniero è un bacino inesauribile per chi fa politica. Ma la Lega Nord, da sempre si è spinta oltre: nell'annientamento dell'altro/a già nelle parole”.

Ma le parole sono “degli atti dei quali è necessario fronteggiare le conseguenze. E se moralismo significa battersi per evitare che sia espulso dal dibattito pubblico ogni barlume di etica civile, riteniamo sia giusta questa battaglia moralista (…). Per questo ribadiamo il nostro sconcerto per l'impermeabilità del parlamento italiano alle ragioni che dovrebbero portare alle immediate dimissioni di Calderoli”.

Multimedia
Marcinelle. Per non dimenticare
Correlati
 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo
Collection precedente Collection successiva
FAMIGLIA CRISTIANA
€ 104,00 € 92,90 - 11%
MARIA CON TE
€ 52,00 € 39,90 - 23%
CUCITO CREATIVO
€ 64,90 € 43,80 - 33%
CREDERE
€ 78,00 € 52,80 - 32%
FELTRO CREATIVO
€ 22,00 € 0,00 - 18%
BENESSERE
€ 34,80 € 29,90 - 14%
AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
€ 46,80 € 38,90 - 17%
IL GIORNALINO
€ 117,30 € 91,90 - 22%
JESUS
€ 70,80 € 60,80 - 14%
GBABY
€ 34,80 € 28,80 - 17%
GBABY
€ 69,60 € 49,80 - 28%