logo san paolo
giovedì 24 maggio 2018
 

Compiere le opere dello Spirito è essere cristiani

Udienza

Papa Francesco spiega il sacramento della Confermazione, il momento in cui riceviamo il Dono che rafforza il Battesimo e ci rende missionari, capaci di portare sale e luce al mondo

Commenta
0
 
I vostri commenti

    L'articolo non ha ancora alcun commento

    per non dimenticare

    Capaci 23 maggio 1992, giudici in prima linea. Il coraggio dei vivi.


    In occasione dell'anniversario della strage di Capaci, ripubblichiamo il Dossier che realizzammo nel ventennale: per raccontare il coraggio dei vivi, un viaggio nelle motivazioni dei magistrati che nel 1992 accettarono il trasferimento in Sicilia per indagare sulle stragi.

     
    La vita vince

    Riproponiamo un articolo pubblicato sul numero 24 di Credere del 2013.  Anna riceve la telefonata del Papa, che la incoraggia a far nascere il bimbo che ha in grembo. E promette: «Se serve, lo battezzerò io». Ma anche Sofia e il suo fidanzato, grazie al Centro aiuto alla vita, all’ultimo momento rinunciano all’aborto

    chiesa

    Il messaggio di papa Francesco: "La vostra fede cristiana e le vostre radici in Dio possono soltanto aiutarvi a compiere la vostra missione di lotta per delle giuste cause, a mantenere l’ordine, la sicurezza e la protezione delle persone che sovente ve lo richiedono"

    biografia

    La storia  di un ragazzo precoce, che fin da adolescente fu poeta dell'amore (divino e umano) e che volle coltivare la propria vocazione di musicista, percepita come dono per sé e per gli altri, raccontata da Luciano Regolo

    vetrina onlus

    Basta una donazione per aiutare MSF a continuare a essere al fianco dei Rohingya. Abbiamo bisogno del tuo aiuto: dona ora

    Usa

    La politica afroamericana vince le primarie del suo partito e a novembre proverà ad essere eletta governatore di uno Stato del profondo Sud

    dossier

    A quarant'anni dalla legge sull'aborto Marina Casini Bandini ripercorre le tappe della battaglia del Movimento per la vita

    Pubblicità

     

    la denuncia

    Il cardinale Mario Zenari, nunzio apostolico, celebra il pontificale di San Zeno a Verona: «Sono testimone di un atroce conflitto che da otto anni semina morte e distruzione. La terra siriana investita ida un’ondata di barbarico e aberrante fanatismo ideologico-religioso, che ha fatto strage di tante innocenti vite umane e scempio di un patrimonio archeologico unico al mondo»

    L'assemblea dei vescovi

    Crisi delle vocazioni, gestione del denaro, accorpamento delle diocesi. Il Papa apre l'assemblea della vescovi italiani dicendo chiaramente quali sono le cose concrete da affrontare, "non per bastonarvi"

    Pubblicità

    Famiglia

    «Mia figlia di 15 anni mi ha spiazzato, chiedendomi che differenza c’è secondo me tra matrimonio e convivenza e se è vero che le ragazze della sua età utilizzano l’aborto come un anticoncezionale. Le ho parlato di me, della scelta di sposarmi e del compito che ci siamo assunti mettendo al mondo dei figli. Mi è piaciuto parlarne con lei, ma al di fuori della famiglia, il mondo intorno non ci dà una mano...» Risponde l'esperto Fabrizio Fantoni

    Il teologo risponde

    Un lettore si domanda se una scarsa adesione a un'adorazione eucaristica comunitaria non sia controproducente. La risposta del teologo.

     
    Le iniziative di Famiglia Cristiana
     
    Multimedia
    A colloquio con il padre
    Calendario
    Liturgia del giorno

    Gc 5,1-6; Sal 48; Mc 9,41-50
       

    Nelle litanie Lauretane la Vergine viene anche invocata come “Aiuto dei Cristiani”. La circostanza che suggerì al papa domenicano S. Pio V di usare ufficialmente questo titolo fu la famosa battaglia navale di Lepanto (1571) dove la flotta musulmana fu vinta: il pontefice aveva affidato le armate e i destini dell’Occidente cristiano - minacciato da secoli dai turchi che erano giunti ormai fino a Vienna - alla intercessione della Madonna. Per questo istituì la festa del S. Rosario e nelle litanie, a fianco delle invocazioni “Consolatrix afflictorum” (Consolatrice degli afflitti) e “Refugium peccatorum” (Rifugio dei peccatori), aggiunse “Auxilium Christianorum” (Aiuto dei Cristiani). Nell’Ottocento il culto mariano sotto questo titolo fu ravvivato ad opera di due grandi devoti della Vergine: il beato Bartolo Longo, creatore del santuario di Pompei, e san Giovanni Bosco, che a Torino nel rione di Valdocco costruì in soli tre anni la basilica di Maria Ausiliatrice, inaugurandola nel 1868. Alcuni decenni prima, nel 1815, papa Pio VII aveva istituito questa apposita festa al 24 maggio per ringraziare la Vergine della sua liberazione dopo la quinquennale prigionia napoleonica. Don Bosco si fece apostolo instancabile di questa devozione e alla Madonna intitolò l’istituto femminile da lui fondato insieme a santa Maria Domenica Mazzarello: le Figlie di Maria Ausiliatrice. Oggi interi continenti e parecchie nazioni hanno Maria Ausiliatrice come patrona: l’Australia cattolica (dal 1844), la Cina (dal 1924), l’Argentina (dal 1949), la Polonia fin dai primi decenni del 1800. Nella basilica torinese, la Madonna Ausiliatrice è rappresentata in una grande pala all’altare maggiore con lo scettro del comando e con il Bambino Gesù in braccio, circondata dagli Apostoli e dagli Evangelisti. Incessanti sono i pellegrinaggi dei fedeli da ogni parte l’Italia e dall’estero, a conferma che chi si affida con fiducia alla Vergine trova sempre delle risposte valide.

       

    Neis, scopria la nuova ed elegante enciclopedia illustrata dei santi
     
    Il vangelo della famiglia
    Rito Romano / Rito Ambrosiano
    Famiglia Cristiana in edicola
     
    I blog selezionati
    Il volto dei chiamati
    Gianfranco Ravasi

    Osea e quei tre figli dai nomi sorprendenti

    La storia di una vocazione tormentata, che abbiamo già descritto e commentato....

    Rito romano
    Fabio Rosini

    Santissima Trinità (Anno B) - 27 Maggio 2018

    FARE ESPERIENZA DELL’AMORE DI DIO «Andate dunque e fate discepoli tutti i...

    Rito ambrosiano
    Don Luigi Galli

    Domenica 27 maggio - Santissima Trinità

    Lettura del Vangelo secondo Giovanni (15,24-27) In quel tempo. Il Signore Gesù...

     
    Le iniziative San Paolo
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
    Edicola San Paolo