logo san paolo
venerdì 01 luglio 2016
 

Il diritto assoluto ed eterno a fare figli non esiste

Il caso dei coniugi di Casale Monferrato

«Nessun limite di età per generare», dice la sentenza bis della Cassazione che restituisce la figlia di 6 anni alla coppia di Casale, due coniugi anziani che hanno avuto una bambina con l'inseminazione artificiale. Ma la domanda è: al generato chi pensa? I limiti li pone in primis la natura stessa, forse non a caso. E avere genitori-nonni non può essere privo di conseguenze.

Commenta
5
 
i funerali a Roma

Una folla commossa ha dato l'ultimo saluto all'attore scomparso lunedì scorso. La cerimonia funebre nella chiesa degli Artisti in piazza del Popolo. La commozione di Terence Hill, amico e spalla di tanti film: «Non abbiamo mai litigato»



 
finanza

Dopo una lunga stagione di liberalizzazioni e privatizzazioni le aziende del credito italiane tornano sotto l'ombrello pubblico. Complice una crisi da cui non riescono a trascinarsi fuori

Tecnologia & Etica

L'auto a guida autonoma, ormai vicina alla perfezione, dovrà affrontare scelte molto complesse. Ad esempio, dovrà scarificare il passeggero per salvare dei pedoni? Basta la teoria del male minore per risolvere la questione?

la più grande tragedia dei migranti

Riportato alla superficie il peschereccio che si inabissò il 18 aprile del 2015. Perirono oltre settecento migranti, tra cui decine di bambini e duecento donne. La riemersione di questa enorme "bara", segnerà anche una riemersione della dignità e dell'impegno solidale delle nazioni europee di fronte al dramma dei migranti?

Società

Nel 2050 la popolazione con età superiore ai 60 anni sarà di circa 2 miliardi in tutto il mondo. L'associazione 50&più pubblica un Dossier e organizza un concorso artistico per promuovere l'invecchiamento attivo. Incoraggiando gli over cinquanta a seguire le proprie passioni. 

Giornalismo & Solidarietà

Il premio Luchetta "I nostri angeli" ha scelto, fra i vincitori, una delle foto che è diventata il simbolo del dramma dei profughi. Questa sera l'evento finale.

Pubblicità

«Dico no all'odio»

Un commando di serbi sgozzò la sua famiglia. Lui, rimasto vivo per miracolo, ha testimoniato contro gli assassini ma ha trovato la forza di non odiarli

LA NUOVA TV

Presentati i nuovi palinsesti autunnali, tra novità (tanta musica, film e meno talk politici), ritorni (Santoro e Lerner) e una buona notizia:la prima serata di Rai 1 sarà anticipata. 

Papa Francesco

Prevenire i femminicidi

Questo è un lungo messaggio rivolto alle mamme e ai papà. Ci vuole tempo per leggerlo. E per rifletterci su. Ma spero sia utile a noi genitori. Abbiamo il dovere di insegnare ai nostri figli maschi a rispettare i “no” che si sentono dire. E noi maschi dovremmo allenarci ad ascoltare e rispettare i no delle donne, delle ragazze e delle femmine con cui veniamo a contatto nel nostro percorso di vita. A partire dalle nostre mamme.

Personaggi del Giubileo

A Pescara il sacerdote accompagna spiritualmente un gruppo di cui fanno parte persone sorde e interpreti. Fra catechesi e...

A colloquio con il cantautore

Incontro con il cantautore romano che ha registrato il suo album Una somma di piccole cose in totale solitudine, in una casa di campagna. Brani che “guariscono” le emozioni. Prossime date del suo tour il 14 luglio a Piazza Castello a Mantova, il 17 al Parco della musica di Padova, e il 18 a Barolo (Cuneo), nell'ambito del festival Collisioni. E da ottobre parte un tour europeo.

 
Le iniziative di Famiglia Cristiana
 
Multimedia
A colloquio con il padre
Calendario
Santo del giorno
Santa Ester
Video
 
Liturgia del giorno
Am 8,4-6.9-12; Sal 118; Mt 9,9-13


Ester, la protagonista del libro della Bibbia a lei intitolato, è una giovane giudea che viveva con lo zio Mardocheo alla corte del re persiano Assuero (storicamente Serse I, che regnò dal 485 al 465 avanti Cristo). Rimasta orfana di entrambi i genitori, era stata adottata da Mardocheo che l’aveva cresciuta con l’amore di un padre. Diventata regina, avvertì il sovrano di una congiura ordita contro di lui dal potentissimo primo ministro Aman e da due eunuchi, che furono poi tutti e tre impiccati. Ma non fu un’impresa facile perché Mardocheo, che aveva scoperto la congiura, era malvisto da Aman, il quale ottenne dal re lo sterminio dei Giudei, accusati di ogni malvagità. Ester a questo punto fu esortata dallo zio a presentarsi al re e a intercedere a favore dei suoi connazionali e lei, sebbene fosse proibito sotto pena di morte di accedere al sovrano senza essere chiamati, dopo aver pregato e digiunato per tre giorni, invitò Assuero a partecipare ad un sontuoso banchetto. L’invito fu accettato e, al termine del pranzo, Ester svelò al sovrano le malvagità di Aman, salvando così dallo sterminio il suo popolo. Mardocheo, a ricordo della lieta conclusione della vicenda, istituì la festa del Purîm, plurale della parola Pur che significa “sorte”: infatti Aman aveva estratto a sorte la data prevista per il massacro degli ebrei. Questa celebrazione è considerata una specie di carnevale ebraico: i bambini si mascherano e fanno baccano con tamburi di latta, gli adulti bevono vino e si scambiano doni, mentre è consuetudine fare la carità ad almeno due poveri, affinché tutti partecipino alla gioia per lo scampato pericolo. Il nome di Ester regina compare in alcuni martirologi della Chiesa latina con la data odierna ed è ricordato nel Sinassario della Chiesa greca e dalla Chiesa copta. La figura dell’eroina ha ispirato moltissimi pittori, tra i quali gli italiani Filippino Lippi, Andrea Del Castagno, Botticelli, Michelangelo,Tintoretto e Veronese.
 
Il vangelo della famiglia
Rito Romano / Rito Ambrosiano
Famiglia Cristiana in edicola
 
I blog selezionati
La Bibbia, una storia di famiglie
Gianfranco Ravasi

Un padre maestro di carità

«Se si tratta di una storia, è storia sacra; se si tratta di poesia,...

Rito ambrosiano
Don Luigi Galli

Domenica 3 luglio - VII dopo Pentecoste

Lettura del Vangelo secondo Giovanni (6,59-69) In quel tempo. Il Signore Gesù...

 
Le iniziative di Famiglia Cristiana
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Edicola San Paolo