logo san paolo
venerdì 27 maggio 2016
 

Addio a Loris Capovilla, l'angelo custode del Papa Buono

Il segretario di Roncalli

Fu segretario di Giovanni XXIII. Creato cardinale da Jorge Mario Bergoglio è morto oggi. Aveva 100 anni. Paolo VI lo nominò arcivescovo di Chieti e poi delegato pontificio di Loreto

Commenta
3
 
La coppia dell'acido

«Martina e Alexander non idonei a fare i genitori»


E' il parere dei periti: la neuropsichiatra Cecilia Ragaini e la psichiatra Simona Taccani. Secondo loro Martina Levato e il suo ex amante e complice Alexander Boettcher «non sono in grado di fare i genitori». Ma l'iter è ancora lungo. Il bambino ha ormai nove mese e attende di avere una famiglia.

Corsa all'affido

La mamma nigeriana della bambina potrebbe essere morta per ustione da benzina durante la traversata nel Mediterraneo: una ventina di migranti sono stati ricoverati a Lampedusa per questo motivo.



 
linguaggio e stereotipi

L'ex direttore dell'agenzia Redattore sociale Stefano Trasatti, esperto di comunicazione relativa ai temi sensibili, commenta la vicenda dello sconcertante annuncio postato su Facebook dalla responsabile del casting per una serie televisiva. 

Volontariato

Approvata la legge delega che riordina l'ambito della solidarietà e del volontariato: una carta d'identità che mette nel registro solo chi ha finalità civiche, solidaristiche, sociali

Piccoli pazienti

Quando un bambino è seriamente ammalato e ha bisogno di cure lunghe, dolorose o invasive si tende a non coinvolgerlo e, per il suo bene, a nascondergli molti particolari della verità. Ma la verità, ammantata di speranza, è invece sopportabile e lo aiuta ad affrontare la tempesta. 

Santo del giorno

Gioviale, aperto, buono, ma anche dotto e spiritualmente profondo. Sfamò i bambini della  Roma del '500 nel corpo e nello spirito...

Esempi da seguire

Le famiglie trentine stanno mediamente meglio di quelle del resto del Paese. Possono usufruire di una fitta rete di servizi, politiche e agevolazioni. Non a caso fanno più figli. E la riuscita di questo modello non dipende da una maggiore disponibilità di denaro: è a costo zero. Un esempio che occorrerebbe studiare per applicarlo al resto d’Italia. 

Pubblicità

Esclusivo

Parla Selima Giuliano, la figlia più piccola di Boris, il capo della Squadra mobile di Palermo ucciso dalla mafia nel 1979 che è stata sul set della fiction dedicata a lui: «L’ho perso a sette anni: amava il jazz e ci raccontava le favole, cambiando sempre il finale»

SPORT E INTEGRAZIONE

A Roma, negli studi di Cinecittà, dal 26 al 28 maggio si svolge il festival "Calcio solidale inFEST 2016". Organizzata da Fondazione Roma solidale onlus e Rete del calcio sociale, in collaborazione con Roma Capitale, l'iniziativa prevede tornei sul campo, dibattiti, incontri e un concorso cinematografico.

Papa Francesco

l'abbraccio

Faccia a faccia in Vaticano tra Bergoglio e il massimo esponente del più autorevole centro teologico sunnita che cinque anni fa aveva rotto le relazioni diplomatiche in seguito all’appello di Benedetto XVI a tutelare i cristiani dopo l’attenttato alla cattedrale copta di Alessandria d’Egitto. «Il nostro incontro è il messaggio», ha detto il Papa

Disastri

Una voragine di circa duecento metri per sette di larghezza si è aperta sul Lungarno Torrigiani, tra Ponte Vecchio e Ponte alle Grazie, in pieno centro di Firenze. Il cedimento è avvenuto questa mattina verso le 6.30 ed ha coinvolto una ventina di auto in sosta. A provocare il cedimento, secondo una prima ipotesi, una possibile azione di erosione da parte delle acque dell' Arno. «Nessun ferito, ma solo danni: danni pesantissimi», secondo il sindaco Nardella.

Petizione

Tra pochi giorni l’UE dovrà decidere se prolungare o no le misure decise nel 2011 per “punire” il dittatore siriano. Ma la situazione, da allora, è cambiata: se domani Assad cadesse, sarebbe l'Isis a dominare.  FIRMA LA PETIZIONE


 
Le iniziative di Famiglia Cristiana
 
Multimedia
A colloquio con il padre
Don Sciortino risponde
Don Antonio Sciortino

C'è troppa ipocrisia attorno ai pedofili

Caro don Antonio, tramite lei e la rivista, vorrei chiedere a papa Francesco di...

SCRIVI AL DIRETTORE
Calendario
Liturgia del giorno
1Pt 4,7-13; Sal 95; Mc 11,11-25


Era priore del monastero di Sant’Andrea al Celio, a Roma, quando nel 596 il papa san Gregorio Magno lo inviò, a capo di una quarantina di monaci, a predicare in Inghilterra. Arrivato ad Aix-en-Provence, ebbe un momento di debolezza e, spaventato dalla prospettiva di incontrare un popolo barbaro e fiero, tornò a Roma deciso a rinunciare all’impresa; poi però, incoraggiato dal Pontefice, ripartì, munito di lettere commendatizie per i vescovi e i principi della Gallia, dove fu consacrato vescovo. Sbarcò nel 597 alle foci del Tamigi e si mise subito in contatto con Etelberto, re del Kent, un pagano che aveva sposato la cattolica Berta, e ottenne piena libertà di predicare abitando nella residenza assegnatagli a Canterbury, presso la chiesa di S. Martino. Le fatiche dei missionari conquistarono il re che si fece battezzare insieme a molti suoi sudditi, affascinati dall’esempio dei monaci che praticavano quello che predicavano. Nel Natale successivo più di diecimila Sassoni ricevettero il battesimo. Nel 601, il sovrano accolse anche un secondo gruppo dimissionari mandati dal Papa con vasi sacri, tovaglie d’altare, ornamenti per le chiese, paramenti sacerdotali, reliquie degli apostoli e dei martiri, oltre a molti libri. Non mancarono tuttavia le difficoltà, soprattutto da parte della Chiesa celta, con la quale non era facile convivere perché non accettava le nuove forme liturgiche romane. Gregorio Magno ordinò al santo di costituire due sedi metropolitane con dodici suffraganee ciascuna; egli scelse come sede Canterbury e l’altra sede fu York, il cui vescovo però sarebbe stato consacrato solo nel 625. Agostino con i suoi monaci continuò il suo apostolato nel regno del Kent, convertendone quasi tutti gli abitanti, e costituì i due vescovadi di Londra e di Rochester. Dopo aver consacrato il suo successore, morì il 26 maggio dell’anno 604 (o 605) e fu sepolto nella chiesa abbaziale dei Santi Pietro e Paolo (oggi dedicata a S. Agostino di Canterbury).
 
Il vangelo della famiglia
Rito Romano / Rito Ambrosiano
Famiglia Cristiana in edicola
 
I blog selezionati
La Bibbia, una storia di famiglie
Gianfranco Ravasi

La bambina esposta sulla strada

Il profeta Ezechiele, vissuto nel VI sec. a.C., aveva sperimentato una triste vicenda...

Rito ambrosiano
Don Luigi Galli

Domenica 29 maggio - II dopo Pentecoste

Lettura del Vangelo secondo Matteo 6,25-33 In quel tempo. Il Signore Gesù...

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Edicola San Paolo