logo san paolo
venerdì 26 aprile 2019
 
Musica e fede
 
Credere

Eva Pevarello: «È la Madonna che mi dà forza»

07/02/2019  «Maria mi è stata vicina durante la malattia e mi protegge tutti i giorni», dice l’artista lanciata da X Factor, che ha fatto della fede e della tenacia il suo stile di vita

« A volte bisogna arrivare in fondo alle cose per scoprirsi davvero», scrive Eva Pevarello, sulla sua pagina Facebook per annunciare l’uscita di Al confine tra me e me, il nuovo singolo in coppia con Ghemon. Lei, di sicuro, quelle profondità le ha conosciute bene prima di rinascere, più forte e consapevole di prima.

Classe 1990, tatuatrice di professione e cantante lanciata nel 2016 da X Factor, Eva nasce a Thiene (Vicenza) in una famiglia di giostrai e da bambina gira in lungo e in largo la Penisola a bordo di una roulotte: «I miei genitori avevano un tiro a segno e animavano le feste patronali, le sagre e le fiere di tutta Italia. Tra i miei parenti c’è chi continua a fare questo mestiere, compresa mia nonna che ha 91 anni e lavora ancora con il suo banchetto di zucchero filato!», dice la cantante mentre inizia a raccontare l’allegra comunità di artisti in cui si canta, si suona e si fanno dei gran capitomboli dai muri. Già, perché gli zii di Eva sono due famosi stuntmen, di quelli che se le davano di santa ragione nei film di Bud Spencer e Terence Hill e si lanciavano dalle balconate dei saloon con la stessa disinvoltura con cui si salterebbe da un muretto di campagna.

Uno zio che suona il violino, un padre che la adora e una nonna, attrice e cantante, con una granitica fede in Dio, completano il quadro in cui Eva è cresciuta: «Mia nonna è sempre stata molto credente. Da bambina mi parlava amorevolmente di Gesù e della Madonna, e io li sentivo vicini. È una sensazione difficile da spiegare, ma da allora quella certezza non mi ha mai abbandonata».

Intanto il tempo passa, Eva si diploma in disegno e forma una band femminile, Le quote rosa, con la quale si esibisce in tutto il Veneto.

ALL’IMPROVVISO LA MALATTIA

La sua vita sembra aver imboccato la strada giusta quando scopre di avere un linfoma di Hodgkin. Per lei inizia un calvario fatto di medici, esami e tanta paura del futuro. «Avevo fatto analisi di routine, scoprendo che alcuni valori erano alterati. È stato terribile, ho temuto il peggio», racconta la giovane. Ma è in quei frangenti di paura e incertezza che Eva riscopre quel sentimento di fede custodito nella profondità della sua anima. «Ho sentito una grande forza farsi spazio dentro me. Era la fede, quella fede appresa da bambina dalle parole di mia nonna».

Nonostante la drammaticità del momento, infatti, Eva non si è mai sentita sola. «Sono convinta che, se non avessi avuto la fede a sostenermi, non avrei mai superato la malattia», prosegue la cantante. «In quel momento mi ci sono aggrappata con tutta me stessa e oggi sono qui, perfettamente guarita. Lo vedi questo?»,  chiede mostrando un anello che raffigura la Madonna di Lourdes. «Maria è sempre con me, sento che mi protegge e segue i miei passi. Durante tutto il periodo della malattia mi è stata vicina e continua a farlo, ne sono convinta».

Superata la bufera, nel 2016 Eva si presenta alle audizioni per X Factor con il brano Un’altra corsa, in cui racconta la sua esperienza di malattia che commuove i giudici della trasmissione. Supera le selezioni e arriva in finale, classificandosi terza con Voglio andare fino in fondo, un brano scritto per lei da Giuliano Sangiorgi.

LE COSE IMPORTANTI DELLA VITA

  

La trasmissione è un trampolino di lancio grazie al quale partecipa come front woman ai concerti di Carmen Consoli, Max Gazzè, degli Afterhours e, dulcis in fundo, firma un contratto con la Sony.

Nel 2018 partecipa come giovane proposta a Sanremo con Cosa ti salverà, una dolcissima melodia che racchiude un invito a prendersi cura di se stessi e a volersi bene. «Guarda qui», confida Eva, mostrando quattro simboli tatuati sulle dita della sua mano. «Sono un’ancora, un cuore, una croce e una lacrima. Significa che devi stringerti alle cose importanti della vita. Insomma: abbi fede anche se il percorso sarà duro e piangerai durante il viaggio».

Da due anni la vita di Eva è completamente cambiata. Dopo X Factor ha realizzato il suo sogno e quando si guarda nello specchio ancora stenta a crederci. Non è sempre facile gestire questa ondata di popolarità che l’ha travolta, ma per ora ce la sta facendo e non si lamenta: «Quando mi chiedono consigli, rispondo di credere sempre nei propri sogni e nelle proprie passioni, nonostante tutte le difficoltà che si possono incontrare lungo la via! Bisogna avere fiducia e perseverare tantissimo. Parlo per esperienza personale: ho ricevuto tanti rifiuti, ma non mi sono arresa e ho continuato a bussare, e alla fine ce l’ho fatta», chiude Eva sfoderando un sorriso disarmante che sa di coraggio e fragilità al tempo stesso.

I vostri commenti
0
scrivi
 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo