Contribuisci a mantenere questo sito gratuito

Riusciamo a fornire informazione gratuita grazie alla pubblicità erogata dai nostri partner.
Accettando i consensi richiesti permetti ad i nostri partner di creare un'esperienza personalizzata ed offrirti un miglior servizio.
Avrai comunque la possibilità di revocare il consenso in qualunque momento.

Selezionando 'Accetta tutto', vedrai più spesso annunci su argomenti che ti interessano.
Selezionando 'Accetta solo cookie necessari', vedrai annunci generici non necessariamente attinenti ai tuoi interessi.

logo san paolo
domenica 21 luglio 2024
 
 

Aziende di corsa per l'Avis

09/05/2012  Presentata oggi a Milano l'Innovation running, giornata aperta a tutti coloro che vogliono dare il loro contributo a chi si occupa di donazioni del sangue. Da un'idea di B2Blood

«Milano, una palestra a cielo aperto». È questo il succo dell'intervento di Chiara Bisconti, assessora al benessere, alla qualità della vita e allo sport per il Comune di Milano, nel corso dell'evento di presentazione a Palazzo Marino della prima edizione dell'Innovation running. Ma non solo: l'idea che privato e pubblico possano, come si usa dire di questi tempi, "fare rete" nell'interesse di tutti è il vero motore di questa iniziativa che si concretizzerà, il prossimo 10 giugno, in una giornata di running, competitivo e non, ma anche e soprattutto, in un'occasione per informare sulle attività che l'Avis svolge a livello locale e nazionale. Attività che non ricevono la dovuta "pubblicità" se non quando scoppia il "caso" di malasanità. Già, perché le donazioni di sangue sono indispensabili e rappresentano per tutti i pazienti una risorsa vitale. La novità più curiosa dell'Innovation running è a livello organizzativo: si tratta infatti del risultato dell'impegno di B2Blood, il primo progetto italiano di responsabilità sociale a livello di categoria ideato da Avis Milano e Assintel, l'Associazione nazionale imprese Ict, con il supporto di quattro grandi multinazionali e il patrocinio del Comune di Milano, della Provincia e della Regione Lombardia. B2Blood da tre anni fa di tutto per promuovere la raccolta del sangue all'interno delle aziende Ict e, paradossalmente, i risultat migliori finora si sono ottenuti nelle aziende più grandi: il prossimo passo, dato che il sangue donato non  è mai abbastanza, prevede il coinvolgimento delle micro, piccole e medie imprese  che potranno avviare progetti di questo genere grazie all'appoggio di Assintel e Avis facendo leva sul principio di aggregazione territoriale d'impresa.

L'Innovation running è una gara competetitiva a staffetta aperta a tutti i maggiorenni: ogni azienda, associazione, gruppo organizzato potrà iscrivere le proprie squadre che si sfideranno lungo un percorso di 10 chilometri. I semplici appassionati potranno partecipare alla "versione" non competitiva di 5 chilometri e godersi lo spettacolo, a chi non lo conoscesse inatteso, del Parco delle Cave. Per maggiori informazioni consultare il sito www.innovationrunning.it

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo