Contribuisci a mantenere questo sito gratuito

Riusciamo a fornire informazione gratuita grazie alla pubblicità erogata dai nostri partner.
Accettando i consensi richiesti permetti ad i nostri partner di creare un'esperienza personalizzata ed offrirti un miglior servizio.
Avrai comunque la possibilità di revocare il consenso in qualunque momento.

Selezionando 'Accetta tutto', vedrai più spesso annunci su argomenti che ti interessano.
Selezionando 'Accetta solo cookie necessari', vedrai annunci generici non necessariamente attinenti ai tuoi interessi.

logo san paolo
venerdì 19 aprile 2024
 
Coronavirus
 

Giornata interreligiosa di preghiera: "Fratellanza", il contributo di Civiltà Cattolica

13/05/2020 

Il 14 maggio i credenti di tutte le religioni sono invitati a unirsi spiritualmente in una giornata di preghiera, digiuno e opere di carità, per implorare Dio di liberare l’umanità dal coronaviurs, fermando la pandemia. La preghiera è un valore universale.  Numerose personalità hanno aderito a quest'appello, in primo luogo papa Francesco e il segretario generale delle Nazioni Unite, António Guterres. Alla vigilia della giornata interreligiosa, La Civiltà Cattolica, la celebre rivista dei Gesuiti  offre gratuitamente un utile sussidio: è il volume Fratellanza della collana monografica digitale «Accènti» scaricabile dal sito ufficiale della testata .

Firma la prefazione il cardinale Miguel Ángel Ayuso Guixot, presidente del Pontificio consiglio per il Dialogo interreligioso e presidente dell'Alto Comitato per la fratellanza umana, composto da leader religiosi, studiosi dell’educazione e figure del campo della cultura che si ispirano al Documento di Abu Dhab (firmato il 4 febbraio 2019 da papa Francesco e dallo sceicco Ahmad al-Tayyeb) e si dedicano a condividere il suo messaggio di comprensione reciproca e di pace. Fratellanza è uno strumento per la comprensione più approfondita e personale di ciò che è accaduto ad Abu Dhabi, dei termini del Documento che è stato siglato allora, e della fratellanza come percorso concreto e potente «sfida all’apocalisse». Non una fratellanza come aspirazione astratta e consolatoria, ma come fattivo e praticabile criterio di convivenza, e quindi urgente criterio politico.

I contributi del volume sono suddivisi in 5 sezioni. Si spazia dalla presentazione del tema dal punto di vista biblico alle cronache di tre «viaggi della fratellanza» compiuti da papa Francesco a cavallo della firma del Documento di Abu Dhabi, dalle diverse interpretazioni e dai diversi sviluppi di quel testo partendo da più punti di vista ad altri documenti strettamente legati al testo principaler e alle riflessioni sul documento da parte ebraica, islamica, buddhista, induista e sikh.

 

Multimedia
Il 14 maggio giornata di preghiera di tutte le religioni per invocare la fine della pandemia
Correlati
 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo