logo san paolo
mercoledì 22 settembre 2021
 
 

Lotta a Ebola, l'impegno della Caritas

22/09/2014  Cure e prevenzione: la rete delle Caritas ha finora aiutato oltre 500 mila persone. In campo 200 animatori. "Serve un approccio regionale e multisettoriale".

E' un'epidemia senza precedenti. E al momento sembra proprio fuori controllo, senza vaccini né cure specifiche, il che la rende potenzialmente una minaccia globale. Ebola sferza molte aree dell'Africa (Nigeria, Senegal e Repubblica Democratica del Congo), ma in modo particolare alcuni tra i Paesi più poveri del mondo: Guinea Conakry, Sierra Leone e Liberia. Sono necessarie misure straordinarie e interventi multisettoriali, per assistere le popolazioni colpite e prevenire l'espandersi dell'epidemia in altre regioni e Paesi. Intanto crollano le economie locali e si pone un grave problema sicurezza alimentare e malnutrizione, visto che anche i raccolti sono a rischio per mancanza di manodopera nei campi.

Di fronte a questa crisi, le chiese africane a cui fanno capo molte strutture sanitarie dei Paesi colpiti, sono impegnate fortemente e in modo incessante, spesso con mezzi decisamente inadeguati rispetto ai bisogni. È mobilitata anche la rete delle Caritas nelle zone più colpite con attività di sensibilizzazione nelle famiglie, nei luoghi comuni maggiormente frequentati, attraverso le radio, le televisioni e i telefoni. Leader religiosi e più di 200 animatori sono sul terreno nel tentativo di accrescere la consapevolezza di una popolazione con elevato tasso di analfabetismo, per distribuire cloro, sapone e cibo. Più di 500.000 sono i beneficiari raggiunti finora, ma gli sforzi si stanno moltiplicando. Caritas Italiana, accanto alle Chiese locali nelle attività di prevenzione e prima assistenza nei Paesi più colpiti sin dallo scoppio dell’emergenza nel mese di febbraio, continua e rafforza il suo impegno nel promuovere una risposta all'emergenza che sia all’altezza della complessità della crisi.

Per sostenere gli interventi in corso, si possono inviare offerte a:
Caritas Italiana, via Aurelia 796 00165 Roma
Tramite c/c postale  numero 347013, specificando nella causale: “Africa/Epidemia ebola”

Oppure tramite queste modalità online.
Le offerte sono possibili anche tramite altri canali, tra cui:
• UniCredit, via Taranto 49, Roma – Iban: IT 88 U 02008 05206 000011063119
• Banca Prossima, piazza della Libertà 13, Roma – Iban: IT 06 A 03359 01600 100000012474
• Banco Posta, viale Europa 175, Roma – Iban: IT91 P076 0103 2000 0000 0347 013
• Banca Popolare Etica, via Parigi 17, Roma – Iban: IT 29 U 05018 03200 000000011113

Multimedia
Ebola: le proteste animaliste per l'uccisone di Excalibur
Correlati
I vostri commenti
0
scrivi
 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo
Collection precedente Collection successiva
FAMIGLIA CRISTIANA
€ 104,00 € 0,00 - 11%
CREDERE
€ 88,40 € 57,80 - 35%
MARIA CON TE
€ 52,00 € 39,90 - 23%
CUCITO CREATIVO
€ 64,90 € 43,80 - 33%
FELTRO CREATIVO
€ 23,60 € 18,00 - 24%
AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
€ 46,80 € 38,90 - 17%
IL GIORNALINO
€ 117,30 € 91,90 - 22%
BENESSERE
€ 34,80 € 29,90 - 14%
JESUS
€ 70,80 € 60,80 - 14%
GBABY
€ 34,80 € 28,80 - 17%
I LOVE ENGLISH JUNIOR
€ 69,00 € 49,90 - 28%