Contribuisci a mantenere questo sito gratuito

Riusciamo a fornire informazione gratuita grazie alla pubblicità erogata dai nostri partner.
Accettando i consensi richiesti permetti ad i nostri partner di creare un'esperienza personalizzata ed offrirti un miglior servizio.
Avrai comunque la possibilità di revocare il consenso in qualunque momento.

Selezionando 'Accetta tutto', vedrai più spesso annunci su argomenti che ti interessano.
Selezionando 'Accetta solo cookie necessari', vedrai annunci generici non necessariamente attinenti ai tuoi interessi.

logo san paolo
venerdì 19 aprile 2024
 
Week end per famiglie
 

Musei lombardi gratis per i bambini con laboratori di disegno

06/04/2023  L'iniziativa "Disegniamo l'arte" di Abbonamento musei riguarda 68 realtà museali il 15 e il 16 aprile ed è rivolta ai ragazzi dai 6 ai 14 anni

In Lombardia ci sono decine di musei di cui ignoriamo talvolta l’esistenza. E che possono diventare uno scrigno di meraviglie per i bambini. Soprattutto se la fruizione delle opere esposte è facilitata da esperienze di laboratorio create apposta per loro. Abbonamento Musei, realtà non profit che ha per obiettivo la valorizzazione del patrimonio culturale, rinnova l’annuale appuntamento con Disegniamo l’arte. Sabato 15 e domenica 16 aprile, bambini e bambine, ragazze e ragazzi dai 6 ai 14 anni hanno accesso gratuito nei musei lombardi, con una serie di attività grafico-pittoriche. Questa edizione è dedicata al tema della scoperta: armati di matite e colori, i giovani artisti reinterpreteranno le opere delle mostre e le collezioni museali attraverso i propri disegni, ricordandoci che spesso scoprire significa soltanto guardare con occhi nuovi e cogliere dettagli che, allo sguardo degli adulti, passano inosservati. 

Quest’anno hanno aderito al progetto 66 musei lombardi. I giovani possessori della tessera Abbonamento Musei Junior possono portare con loro gli amici e coinvolgere anche genitori e nonni. Tutti insieme andranno alla scoperta di attività e laboratori che stimolano l’immaginazione e la creatività. A Milano, in un percorso che coinvolgerà il  Museo del Duomo, il Museo d’Arte e Scienza e il Leonardo3 Museum, si festeggerà un compleanno d’eccezione, quello di Leonardo da Vinci, di cui si indagheranno i trucchi e le tecniche di disegno. Gli appassionati di astrologia potranno disegnare la propria costellazione, ricreando nel salone d’onore del Museo Bagatti Valsecchi una nuova volta celeste. Un’insolita caccia al tesoro è poi in programma alla Fondazione Stelline, alla scoperta dell’architettura del Palazzo e dei personaggi protagonisti della sua storia. Il Museo di Storia Naturale, invece, proporrà un workshop che porterà i giovani partecipanti dalla scoperta dei bestiari illustrati. 
Tanti gli appuntamenti anche nelle province lombarde. Solo per citare alcune delle attività proposte: il Museo Civico di Scienze Naturali “Enrico Caffi” di Bergamo si trasformerà in una macchina del tempo, permettendo ai visitatori di viaggiare in un mondo antico popolato da Pterosauri. Sempre a Bergamo all’Orto Botanico si gioca a fare i giardinieri, creando una personale composizione floreale, ispirata ai fiori delle opere pittoriche in esposizione. Avvicinarsi all’archeologia, agli strumenti di lavoro e alla professione di archeologo non è mai stato tanto divertente quanto lo sarà al Civico Museo Archeologico di Angera, nel varesotto. Anche Villa Bernasconi, nel comasco, aderisce all’iniziativa fornendo l’occasione di scoprire la tecnica del collage. Curiosi oggetti parlanti attendono poi bambini e ragazzi al Museo di Palazzo d’Arco a Mantova con I piccoli Aristogatti, dove i visitatori e le visitatrici, sgattaiolando tra porcellane, argenterie e strumenti musicali, si sentiranno all’interno della fiaba Disney. Le iniziative non finiscono qui: con Rotto, bello e inaspettato, il Museo per la Storia dell’Università di Pavia insegna come donare nuova vita agli oggetti danneggiati. Per vivere invece un vero e proprio salto nel passato, la Fondazione Biblioteca Morcelli – Pinacoteca Repossi di Chiari propone attività per avvicinare bambini e ragazzi all’affascinante mondo del libro antico. 


Realtà unica in Italia, Abbonamento Musei è il servizio che riunisce l’offerta di tre regioni – Piemonte, Lombardia e Valle d’Aosta – in un solo circuito di 480 realtà culturali e artistiche. Si tratta di un particolare modello di fruizione culturale, che ha per obiettivo la valorizzazione del patrimonio culturale e lo sviluppo del turismo di prossimità, promuovendo l’idea di un sistema integrato di musei, tutti visitabili con un unico abbonamento. L’abbonamento consiste in una tessera unica, che vale 365 giorni dal momento dell’acquisto, con la quale le persone possono fruire – senza limiti e in modo semplificato – di un insieme vasto e vario di luoghi e contenuti sempre nuovi. 
 

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo