logo san paolo
venerdì 19 luglio 2019
 
Assassinata
 

Il Brasile piange Marielle Franco

16/03/2018  Assassinata con il suo autista l'attivista per i diritti umani che difendeva dai soprusi della polizia il popolo della favelas.

Il Brasile è sotto shock per l’uccisione di Marielle Franco, difensora dei diritti umani e consigliera comunale di Rio de Janeiro. La donna è stata uccisa nella notte fra il 14 e il 15 marzo insieme al suo autista, Anderson Pedro Gomes. L’addetto stampa, che sedeva sui sedili posteriori dell’auto, è rimasto ferito. Si è trattato di un’esecuzione. Marielle Franco è stata uccisa con quattro pallottole in testa.

Nata e cresciuta nella favela di Maré, una delle zone più violente di Rio, Marielle Franco, 38 anni,  si era laureata in sociologia e amministrazione pubblica. Due settimane fa era diventata presidente della commissione municipale creata per vigilare sugli interventi militari decretati nella città dal presidente Michel Temer per contenere la violenza. Più volte Mariella aveva denunciato l’operato illegale delle forze di polizia all’interno delle favelas.

“Questo fatto agghiacciante costituisce un ulteriore esempio dei pericoli cui vanno incontro i difensori dei diritti umani in Brasile”, ha dichiarato Jurema Werneck, direttrice di Amnesty International Brasile.

Il presidente  brasiliano Temer ha definito questo crimine un attacco alla democrazia e ha assicurato che verrà fatta giustizia.

Il 15 marzo decine di migliaia di persone sono scese in strada a Rio per rendere omaggio a Mariella.

I vostri commenti
3
scrivi

Stai visualizzando  dei 3 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
     
    Pubblicità
    Edicola San Paolo
    Collection precedente Collection successiva
    FAMIGLIA CRISTIANA
    € 104,00 € 92,90 - 11%
    MARIA CON TE
    € 52,00 € 39,90 - 23%
    CUCITO CREATIVO
    € 64,90 € 43,80 - 33%
    CREDERE
    € 78,00 € 52,80 - 32%
    FELTRO CREATIVO
    € 22,00 € 0,00 - 18%
    BENESSERE
    € 34,80 € 29,90 - 14%
    AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
    € 46,80 € 38,90 - 17%
    IL GIORNALINO
    € 117,30 € 91,90 - 22%
    JESUS
    € 70,80 € 60,80 - 14%
    GBABY
    € 34,80 € 28,80 - 17%
    GBABY
    € 69,60 € 49,80 - 28%