logo san paolo
domenica 25 ottobre 2020
 
Bosnia-Erzegovina
 

Va in pensione il vescovo anti Medjugorje

11/07/2020  Verrà sostituito da monsignor Petar Palić. "Giovane e mai coinvolto nelle problematiche dei primi tempi", spiega Saverio Gaeta, "potrebbe avviare una buona pastorale per i fedeli e i pellegrini. In attesa, chissà, che il luogo diventi santuario".

Va in pensione monsignor Ratko Perić, vescovo di Mostar-Duvno e amministratore Apostolico ad nutum Sanctae Sedis di Trebinje-Mrkan (Bosnia ed Erzegovina). Il prelato che non ha mai fatto mistero delle sue perplessità sulle apparizioni di Medjugorje viene sostituito dal giovanissimo Petar Palić (ha appena compiuto 48 anni), finora Vescovo di Hvar (Croazia). «Il fatto che venga dalla Croazia», è il commento di Savero Gaeta, «mi fa dire che potrebbe avere la possibilità di recuperare quelli che sono stati un problema in questi 40 anni di Medjugorje e cioè lo scontro, all’interno della vicenda della questione dell’Erzegovina, tra il clero locale e i francescani. Scontro che ha distolto l’attenzione da quello che è il vero ambito delle apparizioni. E poi c’è la possibilità di eliminare quegli aspetti di un rapporto erroneo del vescovo di Mostar - sia di quello uscente Perić che di quello precedente Pavao Žanić - con la vicenda delle apparizioni mescolando le questioni locali a una questione soprannaturale che chiaramente ha un aspetto molto più globale e non riservato a un ambito diocesano».

Secondo il giornalista, fresco autore di Medjugorje, la vera storia (San Paolo 2020), che raccoglie e ripropone con un taglio narrativo l’intera vicenda dall'inizio delle apparizioni quarant'anni fa,, «c’è stata una lunga procedura di selezione. Mi consta personalmente che c’è stato un grande discernimento. E presumo anche che con lui sia stato fatto un discorso chiaro non relativo all’approvazione o meno delle apparizioni, ma a una maggiore attenzione alla pastorale dei fedeli di Medjugorje, cioè dei credenti che vivono lì, e dei pellegrini che arrivano. È l’aspetto che in 40 anni è stato più messo da parte. Questo, a mio avviso, è il problema vero della questione di Medjugorje: il fatto che fedeli e pellegrini non hanno avuto un aiuto a comprendere quanto questa vicenda – per ora presunta – abbia comunque significato per tutti loro un richiamo all’essenziale. Non quindi semplicemente il vivere un’esperienza apparizionale, ma a comprendere il richiamo che la Madonna fa a riportare tutti a suo figlio Gesù».

Infine, spiega ancora Gaeta, «immagino che con il nuovo vescovo si sia concordato anche lo sviluppo futuro di Medjugorje. A livello personale credo che possa essere quello di una dichiarazione di Medjugorje come di un santuario immediatamente soggetto alla Santa Sede con la nomina di un vescovo prelato. A quel punto verrebbe tolto alla giurisdizione della diocesi di Mostar e, divenendo soggetto alla Santa Sede, verrebbe collegato strettamente a tutte le altre realtà come quella di Pompei e Loreto che hanno un vescovo prelato alla guida. In questo diventerebbe un territorio, per quanto piccolo, con una struttura definita a livello pastorale. La giovinezza del vescovo gli permetterà certamente di avere molto tempo davanti per un cammino come questo che è delicato, lento e anche faticoso. Ma il fatto che lui non sia mai stato coinvolto da tutte le vicende più problematiche dei primi tempi, gli dà anche uno sguardo più libero per poter giudicare con sapienza pastorale tutta questa vicenda».

I vostri commenti
0
scrivi
 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo
Collection precedente Collection successiva
FAMIGLIA CRISTIANA
€ 104,00 € 0,00 - 11%
CREDERE
€ 88,40 € 0,00 - 35%
MARIA CON TE
€ 52,00 € 39,90 - 23%
CUCITO CREATIVO
€ 64,90 € 43,80 - 33%
FELTRO CREATIVO
€ 23,60 € 18,00 - 24%
AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
€ 46,80 € 38,90 - 17%
IL GIORNALINO
€ 117,30 € 91,90 - 22%
BENESSERE
€ 34,80 € 29,90 - 14%
JESUS
€ 70,80 € 60,80 - 14%
GBABY
€ 34,80 € 28,80 - 17%
GBABY
€ 69,60 € 49,80 - 28%
I LOVE ENGLISH JUNIOR
€ 69,00 € 49,90 - 28%
PAROLA E PREGHIERA
€ 33,60 € 33,50
VITA PASTORALE
€ 29,00
GAZZETTA D'ALBA
€ 62,40 € 0,00 - 14%