logo san paolo
martedì 05 marzo 2024
 
12 - 13 maggio
 

Cosa sono gli Stati generali della natalità?

11/05/2022  Due giornate di incontri che iniziano il 12 maggio a Roma col fine di individuare le strade da percorrere contro il calo delle nascite. Numerosi gli ospiti e interventi tutti all'insegna della concretezza

Iniziano domani 12 maggio gli Stati generali della Natalità. Per due giorni personalità della scienza, del giornalismo, della sociologia, della politica, della cultura, dell’imprenditoria e persino del mondo dello spettacolo e dello sport si riuniscono per questa seconda edizione voluta da Gigi De Palo. Il presidente del Forum delle Associazioni familiari è da sempre fortemente impegnato nel combattere l’inverno demografico, denunciando una realtà che getta un’ombra sul futuro del nostro Paese.

La prima edizione dello scorso anno ha visto l’incontro di Papa Francesco e Mario Draghi, Chiesa e Politica per la prima volta sulla stessa lunghezza d’onda si sono impegnate a cercare insieme soluzioni.  Non sono più, infatti, i tempi in cui parlare di fecondità e denunciare le culle vuote pareva essere un tema prettamente cattolico. Forse troppo tardi ci si è accorti che è l’Italia intera a doversi preoccupare di questa china che ci sta portando a essere un Paese dove il numero degli anziani super quello dei bambini. Con tutti i risvolti economici che ne conseguono.

Per questo l’evento, diviso in due giornate e con un nutrito elenco di ospiti, ha come obiettivo riflettere su un tema capace di unire tutto il Sistema Paese. E soprattutto provare a fare proposte per invertire il trend demografico immaginando una nuova narrazione della natalità.

Si può fare è il leit motif che unirà i diversi tavoli tematici delle due giornate di incontri e dopo aver inquadrato con i dati la situazione si parlerà di ripartenza, coraggio, salute, conciliare, narrare, politica, lavoro e bellezza. Tutto all’insegna della concretezza.

Per visualizzare il programma e iscriversi: statigeneralidellanatalità.it

Scarica il Pdf con il programma

Sarà possibile seguire l’intero evento in streaming su @statigeneralidellanatalita

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo