logo san paolo
martedì 09 agosto 2022
 
CHIESA
 

Domenico Pompili nominato vescovo di Verona

02/07/2022  Papa Francesco ha nominato monsignor Domenico Pompili, 59 anni, nuovo vescovo di Verona, fino a oggi vescovo di Rieti e presidente della Commissione Episcopale per la Cultura e le Comunicazioni Sociali della Cei.

Domenico Pompili con papa Francesco.
Domenico Pompili con papa Francesco.

Papa Francesco ha nominato monsignor Domenico Pompili nuovo vescovo di Verona. Pompili, che lascia la guida della Diocesi di Rieti, è stato per molti anni il portavoce della Conferenza Episcopale Italiana.

Romano, 59 anni, prende il posto di monsignor Giuseppe Zenti, veronese, che ha compiuto 75 anni, l'età in cui i vescovi presentano la rinuncia. 

Nel giro di pochi giorni la città veneta ha cambiato sindaco e vescovo. 

Domenico Pompili, diventato sacerdote in una diocesi suburbicaria (quella di Anagni), dal 2015 era vescovo di Rieti. 

Nel 2005 monsignor Pompili è stato nominato Aiutante di Studio della Segreteria Generale della Conferenza Episcopale Italiana, in particolare presso Sat 2000 e Radio in-Blu. È stato poi Segretario della Fondazione Comunicazione e Cultura, Membro del Comitato Italiano per il Sostegno alle Iniziative della Pastorale Giovanile (Cisip), membro del Consiglio di Amministrazione del quotidiano Avvenire e Docente Incaricato di Teologia Morale presso l'Istituto Teologico Leoniano di Anagni.

Dal 2007 è stato Direttore dell'Ufficio Nazionale per le Comunicazioni Sociali della Conferenza Episcopale Italiana e, dal 2009, Sotto-Segretario della stessa.

Il vescovo è un appassionato di calcio e non disdegna di prendere parte a partitelle con gli studenti delle scuole che va a visitare. A Rieti aveva anche giocato la Partita del Cuore. Un’altra curiosa coincidenza rispetto alla città che ha appena eletto sindaco un ex calciatore, Damiano Tommasi.

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo