logo san paolo
mercoledì 27 ottobre 2021
 
 

L’origine dei colori delle vesti usate nella liturgia

12/04/2017 

MARCO G. - Come sono nati gli abiti liturgici con i diversi colori?

In ogni cultura i colori sono anche un linguaggio simbolico. Nella liturgia cristiana il colore delle vesti è un elemento secondario, ma non indifferente. È dall’VIII secolo che si comincia ad attribuire un colore specifico alle vesti liturgiche per segnalare la qualità delle diverse celebrazioni; anche per compensare con la vista ciò che l’udito non era più in grado di comprendere nella lingua latina ormai sconosciuta al popolo. Poiché non c’era molta uniformità, Innocenzo III (+1216) stabilì i cinque colori fondamentali per la liturgia romana: il verde per il tempo ordinario, il bianco o dorato per le feste, il rosso per le ricorrenze riguardanti la passione di Cristo, dei martiri e lo Spirito Santo; il colore violaceo o scuro per i tempi penitenziali e i defunti. Altri colori sono possibili nelle Chiese sparse nel mondo secondo la cultura e i costumi locali.

I vostri commenti
0
scrivi
 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo
Collection precedente Collection successiva
FAMIGLIA CRISTIANA
€ 104,00 € 0,00 - 11%
CREDERE
€ 88,40 € 57,80 - 35%
MARIA CON TE
€ 52,00 € 39,90 - 23%
CUCITO CREATIVO
€ 64,90 € 43,80 - 33%
FELTRO CREATIVO
€ 23,60 € 18,00 - 24%
AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
€ 46,80 € 38,90 - 17%
IL GIORNALINO
€ 117,30 € 91,90 - 22%
BENESSERE
€ 34,80 € 29,90 - 14%
JESUS
€ 70,80 € 60,80 - 14%
GBABY
€ 34,80 € 28,80 - 17%
I LOVE ENGLISH JUNIOR
€ 69,00 € 49,90 - 28%