logo san paolo
martedì 30 novembre 2021
 
Eventi
 

Artigianato made in carcere

25/05/2017  Sabato 27 maggio, dalle 11.00 alle 18.00, in occasione dell’ultimo weekend della mostra del MAXXI di Roma "Please Come Back. Il mondo come prigione?", diciassette associazioni attive nel mondo delle carceri di tutta Italia faranno conoscere il proprio operato attraverso i prodotti realizzati artigianalmente dai detenuti di ciascuna cooperativa.

PRODOTTI FATTI BENE CHE FANNO DEL BENE  

Oggetti di design, borse, cosmesi, abbigliamento, marmellate, caffè, tisane, prodotti da forno, birre artigianali, olio, formaggi. Tutto… “made in jail”. Sabato 27 maggio, dalle 11.00 alle 18.00, in occasione dell’ultimo weekend della mostra al MAXXI di Roma Please Come Back. Il mondo come prigione?, diciassette associazioni attive nel mondo delle carceri di tutta Italia faranno conoscere il proprio operato attraverso i prodotti realizzati artigianalmente dai detenuti di ciascuna cooperativa, che saranno in vendita negli stand allestiti nella piazza del museo.

L’acquisto dei prodotti contribuirà a sostenere le cooperative e il lavoro dei detenuti. L’evento rappresenta l’appuntamento conclusivo della mostra Please Come Back, a cura di Hou Hanru e Luigia Lonardelli, che si conclude domenica 28 maggio. Nella mostra, 26 artisti di tutto il mondo raccontano attraverso 50 opere il carcere come metafora del mondo contemporaneo e il mondo contemporaneo come metafora del carcere: tecnologico, iperconnesso, condiviso e sempre più controllato.

LE COOPERATIVE PARTECIPANTI

PARTECIPANO:

COOPERATIVA OPERA IN FIORE, MILANO, CARCERE DI OPERA; MADE IN CARCERE, LECCE, CARCERE DI LECCE E TRANI ASSOCIAZIONE SOLIDARTE, LATINA, CASA CIRCONDARIALE LATINA COOPERATIVA SOCIALE RIO TERÀ DEI PENSIERI , VENEZIA, CASA CIRCONDARIALE MASCHILE SANTA MARIA MAGGIORE CASA DI RECLUSIONE PER DONNE DELLA GIUDECCA SPRIGIONIAMO SAPORI , RAGUSA, CASA CIRCONDARIALE RAGUSA COOPERATIVA LAZZARELLE , POZZUOLI, CASA CIRCONDARIALE POZZUOLI ASSOCIAZIONE ARTISTICA SOCIALE E CULTURALE SCUGNIZZI, NAPOLI, ISTITUTO DI PENA MINORILE NISIDA FATTO A SCAMPIA, COOP. SOCIALE LA ROCCIA COTTI IN FRAGRANZA, CARCERE MINORILE DI PALERMO

DAL CARCERE DI REBIBBIA, ROMA: COOP. CIBO LIBERO, CASEIFICIO BIRRIFICIO, ASS. SEMI DI LIBERTÀ ONLUS FORNO FINE PANE MAI RICUCIAMO, NEROLUCE MADE IN JAIL , COOPERATIVA SOCIALE SERIARTE ECOLOGICA ASSOCIAZIONE VIC, VOLONTARI IN CARCERE MEN AT WORK CAFFE’ GALEOTTO, COOPERATIVA SOCIALE PANTA COOP

I vostri commenti
2

Stai visualizzando  dei 2 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
     
    Pubblicità
    Edicola San Paolo