Contribuisci a mantenere questo sito gratuito

Riusciamo a fornire informazione gratuita grazie alla pubblicità erogata dai nostri partner.
Accettando i consensi richiesti permetti ad i nostri partner di creare un'esperienza personalizzata ed offrirti un miglior servizio.
Avrai comunque la possibilità di revocare il consenso in qualunque momento.

Selezionando 'Accetta tutto', vedrai più spesso annunci su argomenti che ti interessano.
Selezionando 'Accetta solo cookie necessari', vedrai annunci generici non necessariamente attinenti ai tuoi interessi.

logo san paolo
venerdì 19 aprile 2024
 
 

Medici senza frontiere in azione

25/09/2014 

Ecco i principali interventi della organizzazione umanitaria per fermare l’epidemia in Africa occidentale

Guinea

Conakry, la capitale

- Msf gestisce un centro per ebola di 60 letti nell’ospedale di Donka

- ha cominciato a formare staff del Ministero della Salute all’interno del centro in modo che possano operare in strutture sanitarie in altre parti del paese

Guéckédou

- Msf gestisce un centro per ebola di 80 letti nel sudovest del Paese, dove è cominciata l’epidemia.

- In Aprile, ha costruito e trasferito un centro di transito a Macenta (vicino al confine con la Liberia) al ministero della Salute e all’Oms

- Msf fornisce supporto trasferendo in ambulanza pazienti sospetti a Guéckédou. L’equipe conduce anche attività di ricerca e di sensibilizzazione come parte della risposta all’epidemia nella zona.

Liberia

  

Monrovia, la capitale

- Msf gestisce un centro per ebola di 160 letti, al momento pieno, chiamato Elwa 3

- fa formazione a centinaia di promotori della salute che vanno porta a porta nelle comunità, sensibilizzando su come ebola viene trasmesso e come evitare il contagio

- L’equipe continua anche a fornire supporto tecnico al centro del ministero della Salute a Monrovia, conosciuto come Elwa 2

Foya

- Msf gestisce un centro per ebola di 100 letti nell’area lungo il confine con la Guinea, dove al momento 71 pazienti stanno ricevendo cure di supporto

- fornisce anche supporto psicologico ai pazienti e alle loro famiglie

- porta avanti attività di sensibilizzazione, incluso su come celebrare i funerali in modo sicuro, oltre a gestire un servizio di ambulanza. Le attività di sensibilizzazione vengono realizzate a sud di Foya, da dove molti casi vengono, così come nell’Est e Sud della vicina città di Voinjama

- forma personale sanitario, specialmente promotori della salute per sensibilizzare le comunità

- A Voinjama, al momento Msf sta formando lo staff del ministero della Salute nell’ospedale su come realizzare il triage dei pazienti.

Sierra Leone

Kailahun

- Msf gestisce un centro per ebola di 80 letti

- A giugno, ha costruito e trasferito al Ministero della Salute centri di transito nei villaggi di Koindu e Daru, dove i pazienti sospetti vengono isolati e poi trasferiti al centro di Kailahun per ricevere cure

- ha formato circa 700 promotori della salute che possano diffondere notizie su ebola all’interno delle comunità e far sì che sappiano come agire se qualcuno presenta i sintomi

Bo

- Msf al momento gestisce un centro di transito di 30 letti (pre-trasferimento) vicino al suo ospedale a Gondama (vicino alla città di Bo), e sta costruendo un nuovo centro a Bo che dovrebbe aprire nei prossimi 10 giorni.

Nigeria

  

Lagos

- Msf ha iniziato a fornire supporto tecnico alle autorità sanitarie nigeriane

- fornisce competenze tecniche in ambiti come isolamento, tracciamento del contagio, formazione e sensibilizzazione. L’assistenza di Msf è prevista per più di un mese ed è esclusivamente di tipo consultivo

- un’equipe di sei persone fornisce supporto al reparto di isolamento installato nell’Ospedale per le Malattie infettive, il centro di riferimento per i pazienti infetti a Lagos.

Senegal

- In seguito alla conferma di un caso di Ebola a Dakar la scorsa settimana, come primo passo, Msf contribuirà a creare un reparto di isolamento e offrirà supporto tecnico alle autorità sanitarie senegalesi.

Multimedia
Ebola: le proteste animaliste per l'uccisone di Excalibur
Correlati
 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo