Contribuisci a mantenere questo sito gratuito

Riusciamo a fornire informazione gratuita grazie alla pubblicità erogata dai nostri partner.
Accettando i consensi richiesti permetti ad i nostri partner di creare un'esperienza personalizzata ed offrirti un miglior servizio.
Avrai comunque la possibilità di revocare il consenso in qualunque momento.

Selezionando 'Accetta tutto', vedrai più spesso annunci su argomenti che ti interessano.
Selezionando 'Accetta solo cookie necessari', vedrai annunci generici non necessariamente attinenti ai tuoi interessi.

logo san paolo
venerdì 19 aprile 2024
 
Solidarietà
 

Un calendario con le foto di autore di donne malate di tumore per sostenere le parrucche solidali di Tricostarc onlus

21/11/2023  Ethica è un calendario di 24 scatti del fotografo Gianmarco Chieregato di 24 donne che stanno combattendo contro il cancro

Quando una donna si ammala di tumore deve spesso sosteenre ingenti spese mediche a cui poi si somma anche l'acquisto di una parrucca per nascondere gli effetti della chemioterpaia. e non tutte le pazienti possono permetterselo. Per questo Tricostarc onlus anche attraverso il progetto di donazione Hair Smile, riesce a realizzare parrucche solidali da donare alle pazienti più indigenti. Per sostenere il loro progtto è stato creato un calendario dove sono le stesse donne malate ad aver posato davanti alla macchina fotografica di un artista come Gianmarco Chieregato. «Uno strepitoso calendario che ci ha trasformate in modelle per un giorno, un progetto meraviglioso che trasmette bellezza, forza, gioia di vivere! Tutte noi abbiano affrontato momenti pieni di paura, incertezza, lunghe terapie e tanta insicurezza... Il cancro ti mette davanti alla precarietà della vita e a percorsi di cura che spesso ti spogliano del vestito più bello, non ti riconosci più, la tua femminilità viene minata da un'inevitabile trasformazione come la perdita dei capelli, difficile da accettare…» è la significativa testimonianza di Laura Di Mauro, una delle 24 protagoniste di Eticha, calendario 2024 del grande artista della fotografia Gianmarco Chieregato, realizzato da Tricostarc onlus che  da oltre 12 anni combatte la difficile gestione di uno dei  più temuti effetti collaterali del farmaco chemioterapico, la caduta dei capelli, e condiviso con la Fondazione Prometeus. «Quella giornata da sogno nella quale siamo state protagoniste di scatti meravigliosi è stata un balsamo per il cuore e per il fisico, una giornata dove quella famosa fiammella ha brillato ed illuminato ancora di più il nostro percorso...dove finalmente mi sono guardata felice allo specchio e tutte ci siamo sentite apprezzate, amate e terribilmente forti. Che la nostra energia positiva possa arrivare tutte quelle donne che si trovano a dover affrontare questi percorsi difficili, ma non impossibili!», ha proseguito Laura, che ha affrontato 16 mesi di terapie continuando nonostante tutto, con una straordinaria forza, a calcare la scena come coprotagonista di musical e spettacoli di successo come Mamma Mia.
Il calendario Eticha è una iniziativa di sensibilizzazione alla Tricologia solidale come supporto alla qualità di vita delle/dei pazienti che affrontano gli effetti dei trattamenti di cure invasive, ed allude al diritto alla bellezza e all’estetica anche nel dolore, e al dovere di garantire questo diritto da parte degli operatori sanitari. Giusy Giambertone, Presidente Tricostarc onlus e ideatrice del progetto, dichiara: «Il richiamo della bellezza franca e affrancata dagli orpelli del vizio della forma, che con la malattia si trasforma. Quando l’agio cede il passo al plagio della paura. Quando il timore del tumore si traduce in dolore e si fonde e confonde tra le paure di essere riconosciuti nudi, fragili, privi dell’identità che ci contraddistingue in quanto donna, piuttosto che uomo, in quanto bionda, piuttosto che nera, in quanto liscia e non riccia, in quanto piena capelli e non calva. Estetica dell’eticha dunque o eticha estetica?»”Lucio Fortunato, chirurgo senologo del San Giovanni di Roma e Presidente Fondazione Prometeus onlus, sottolinea: «L’aspetto della bellezza di una donna durante e dopo le terapie oncologiche non è soltanto un artifizio estetico. La conservazione della propria immagine corporea è un elemento essenziale e costituente della cura. Oggi sappiamo che per moltissimi tumori le possibilità di recidiva sono per fortuna molto basse, mentre l’impatto psicologico della diagnosi è almeno per una donna su quattro devastante, con un profondo effetto sulla qualità di vita, sua e della propria famiglia». Le 24 “modelle hanno prestato la loro immagine al progetto per sostenere l’importanza del “diritto alla bellezza” che Eticha vuole affermare, e che merita la più ampia condivisione perché contribuisce a diffondere consapevolezza che le/i pazienti devono essere incoraggiati ed aiutati a rimanere innanzitutto sé stessi: persone.

Per sostenre il progetto della Banca della Parrucca e/o il progetto Hair Smile della donazione dei capelli:
TRICOSTARC ONLUS IT25I0326803212052758099480.
Per  il Calendario 2024 l’offerta  minima di euro 25,00. Per riceverlo o prendere contatti per il ritiro presso Tricostarc a Roma inviare una email
Con copia del bonifico effettuato, l’indicazione della causale “n…… calendari tricostarc onlus” e i propri dati completi a: info@tricostarc.it

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo