logo san paolo
venerdì 24 settembre 2021
 
la scheda
 

Francesca Chaouqui e mons. Balda, chi è la coppia arrestata in Vaticano

02/11/2015  A chiamare in Vaticano Francesca Immacolata Chaouqui come membro della commissione papale per il riordino delle finanze vaticane fu mons. Lucio Angel Vallejo Balda, 54 anni, spagnolo, membro della Sociedad sacerdotal de la Santa Cruz, fratellanza che riunisce i sacerdoti diocesani legati alla prelatura dell’Opus Dei. Appena nominata, fu al centro di uno scandalo legato ad alcuni tweet al veleno su Benedetto XVI e il cardinale Bertone.

Per una esperta di comunicazione che era stata chiamata al ruolo di commissaria pontificia per il riordino dei dicasteri economici della Santa Sede la discrezione doveva essere tutto. E invece per Immacolata Francesca Chaoqui, 33 anni, origini calabresi (è di San Sosti, provincia di Cosenza), lobbista rampante e con esperienze nel gruppo Ernst & Young, il primo scandalo che nell’estate del 2013 la vede al centro della bufera riguarda proprio una serie di suoi incauti tweet al veleno su Benedetto XVI , sul cardinale Tarcisio Bertone e sull’ex ministro Giulio Tremonti. Tutti cinguettii che lei disse di non riconoscere come suoi («sono stata vittima di sciacallaggio») e pubblicati su Twitter tra il 2012 e il 2013, per poi essere subito rimossi dall’autrice dopo l’esplosione dello scandalo su giornali e tv.

Unica donna nella commissione degli otto istituita da papa Francesco per riformare le finanze vaticane, Chaoqui è stata arrestata (e subito rilasciata perché ha collaborato alle indagini) dalle autorità vaticane insieme a monsignor Lucio Angel Vallejo Balda, 54 anni, spagnolo, appartenente alla Sociedad sacerdotal de la Santa Cruz, fratellanza che riunisce i sacerdoti diocesani legati all'Opus Dei. Ora il prelato si trova in cella in Vaticano, la stessa del Palazzo della Gendarmeria dove tre anni e mezzo fa era stato recluso Paolo Gabriele, l'ex maggiordomo papale accusato di aver trafugato e diffuso le carte segrete di Benedetto XVI nel precedente scandalo Vatileaks.

Monsignor Balda e Francesca Chaouqui in passato erano stati rispettivamente segretario e membro della Commissione referente di studio e indirizzo sull’organizzazione delle strutture economico-amministrative della Santa Sede, istituita dal Papa nel luglio 2013 e successivamente sciolta dopo il compimento del suo mandato.

Qual è il legame tra i due? Lo rivela la stessa Chaoqui in un intervista fiume a Denise Pardo de L’Espresso del settembre 2013: «Un giorno arriva la telefonata di monsignor Lucio Vallejo Balda, segretario della Prefettura per gli Affari economici, spagnolo e Opus Dei», racconta. «Lo conoscevo, è il miglior economo che la Chiesa abbia mai avuto in tutto il mondo: “Potresti essere candidata al comitato referente sui dicasteri economici della Santa Sede. Mandami il tuo curriculum”. Succede così. E vengo nominata. Il cardinale Tarcisio Bertone, segretario di Stato, apprende della commissione e dei suoi componenti solo all'ufficializzazione del chirografo, l'atto con cui papa Francesco ci nomina».  

Francesca Immacolata Chaoqui, 33 anni
Francesca Immacolata Chaoqui, 33 anni

L'Opus Dei e lo spettacolo teatrale al Parioli

Sull’appartenenza di Chaoqui all’Opus Dei si è parlato a lungo sui giornali. E anche su questo Chaoqui è intervenuta per spiegare la sua posizione: «Vorrei chiarire che non sono numeraria ma spiritualmente molto vicina all'Opus Dei», ha detto sempre a L’Espresso. «Frequento la chiesa dell'Eur e l'università di Santa Croce. In Vaticano ho coltivato vari rapporti da molto tempo. Partecipando a incontri e conferenze al fianco della contessa Pinto mi è capitato di vedere il cardinale Bertello, presidente del Governatorato dello Stato della Città del Vaticano, uno dei magnifici otto che devono riformare la Curia. E anche il cardinale Farina, archivista emerito dell'archivio segreto, e il cardinale Tauran, presidente del Pontificio Consiglio per il Dialogo Inter-Religioso e protodiacono del Collegio cardinalizio, uno dei più cari amici della contessa. Sì, l'Opus è potente oggi in Vaticano: sia l'argentino Carlos Maria Nannei della prelatura dell'opera e procuratore della Santa Sede sia il capo supremo Javier Echevarria sono molto amici del Santo Padre».

Un altro episodio del legame tra Chaoqui e il Monsignore è uno spettacolo del gennaio 2014 dato al Teatro Parioli di Roma dal titolo: "Colpevole o innocente? Sir Winston Churchill". A recitare la parte di Marion Holmes, segretaria dello statista inglese, era lei, Immacolata Chaouqui. Ma ciò che fin da subito ha creato imbarazzo Vaticano è stata la conoscenza di Chaoqui con il giornalista Gianluigi Nuzzi, autore del libro Sua Santità, contenente i documenti rubati da Paolo Gabriele a Benedetto XVI ai tempi del primo Vatileaks, e che sta per andare in libreria con un altro libro, Via Crucis, contenente documenti riservati e al quale, nel spiegare la notizia degli arresti, ha fatto riferimento anche il portavoce vaticano padre Federico Lombardi.  

I vostri commenti
11
scrivi

Stai visualizzando  dei 11 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
     
    Pubblicità
    Edicola San Paolo
    Collection precedente Collection successiva
    FAMIGLIA CRISTIANA
    € 104,00 € 0,00 - 11%
    CREDERE
    € 88,40 € 57,80 - 35%
    MARIA CON TE
    € 52,00 € 39,90 - 23%
    CUCITO CREATIVO
    € 64,90 € 43,80 - 33%
    FELTRO CREATIVO
    € 23,60 € 18,00 - 24%
    AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
    € 46,80 € 38,90 - 17%
    IL GIORNALINO
    € 117,30 € 91,90 - 22%
    BENESSERE
    € 34,80 € 29,90 - 14%
    JESUS
    € 70,80 € 60,80 - 14%
    GBABY
    € 34,80 € 28,80 - 17%
    I LOVE ENGLISH JUNIOR
    € 69,00 € 49,90 - 28%