logo san paolo
martedì 29 novembre 2022
 
Autore

Visualizzazione dei contenuti di Alberto Laggia

Articolo

Vivaldi. Ma quanto è pop il "Prete rosso"

22 maggio 2017

Avete mai... respirato e annusato la musica dell'autore delle "Quattro stagioni"? Al museo diocesano di Sant'Apollonia, a Venezia, apre "VivaVivaldi", un modo nuovo di presentare il genio e la vita del grande musicista barocco

Articolo

Nives e Romano: i primi a scalare tutti gli "ottomila"

13 maggio 2017

I due alpinisti italiani, con la conquista odierna della vetta dell'Annapurna, sono la prima coppia al mondo ad aver scalato tutte le 14 montagne più alte del pianeta. La conquista più bella? Quando Nives decise di rinunciare alla cima, ormai a poca distanza, per non lasciar solo il marito malato.

Articolo

Via lo sceriffo di Treviso, ma è più simile a Salvini che a Bossi

28 aprile 2017

Di lui restano soprattutto le battute razziste contro immigrati, zingari, omosessuali. Ma in fondo in fondo lui e l'attuale segretario delle Lega, che ha abbandonato l'indipendenza della Padania per un partito sovranista e lepenista, si assomigliano più di quanto si pensi. Il “salvinismo” è un po’ figlio del Gentilini-pensiero, dall’abbandono del “ferrovecchio” della secessione alle campagne contro i "perdigiorno extracomunitari"

Articolo

"Profughi: quel popolo di vittime più grande dell'Italia

27 aprile 2017

Parla l'Alto Commissario dell'Unhcr, Filippo Grandi, l'italiano con la massima carica alle Nazioni Unite: il dramma di 65 milioni di rifugiati e quanto si riesce a fare per loro. Un'analisi lucida e senza demagogie sulla più grande emergenza umanitaria dal dopoguerra.

Articolo

L'incredibile storia del baule di papa Luciani

20 aprile 2017

Stava per essere smaltita con altri oggetti in legno a Canale d'Agordo, paese natale di Albino Luciani, futuro papa Giovanni Paolo I, quando la cassa è stata vista da un residente che l'ha portata a casa. Da un'etichetta quasi illeggibile la scoperta: la usò Luciani quand'era seminarista. A breve sarà nel Museo a lui dedicato a Canale.

Articolo

Mancano i fedeli: Messa solo su prenotazione

18 aprile 2017

Don Mario Sgorlon, parroco di Sant'Erasmo a Venezia, decide, in accordo con la comunità delle Vignole, 40 residenti nella piccola isola della laguna, di sospendere la celebrazione eucaristica che andava quasi deserta, per celebrarla "a chiamata". Secolarizzazione, cattolici praticanti sempre più tiepidi, oppure solo un problema legato allo spopolamento di Venezia e delle isole minori?

Pubblicità
Edicola San Paolo