Contribuisci a mantenere questo sito gratuito

Riusciamo a fornire informazione gratuita grazie alla pubblicità erogata dai nostri partner.
Accettando i consensi richiesti permetti ad i nostri partner di creare un'esperienza personalizzata ed offrirti un miglior servizio.
Avrai comunque la possibilità di revocare il consenso in qualunque momento.

Selezionando 'Accetta tutto', vedrai più spesso annunci su argomenti che ti interessano.
Selezionando 'Accetta solo cookie necessari', vedrai annunci generici non necessariamente attinenti ai tuoi interessi.

logo san paolo
lunedì 15 aprile 2024
 

Il cristiano cammina sicuro e con fiducia in compagnia di Maria

Luca 1,26-38 - Immacolata Concezione della Beata Vergine Maria - Solennità (8 dicembre 2023) - 

Oggi è la Festa dell’Immacolata Concezione della Vergine Maria. Il Vangelo ci racconta la cronaca della Sua chiamata. E salta subito all’occhio la rassicurazione che tutti vorremmo sentirci rivolgere: "Non temere perché hai trovato grazia presso Dio", cioè “Non avere paura”. Ma proprio perché conosciamo a memoria questa storia sappiamo anche che, paradossalmente, da questo momento in poi Maria si ritroverà davanti a tante difficoltà e problemi. Eppure l'angelo Le aveva detto che aveva trovato "grazia presso Dio".

Allora perché tutte queste "disgrazie"? Perché fare la volontà di Dio non significa non avere problemi, ma ricordarsi che nonostante i problemi tu stai scrivendo una storia che ha un senso, che ha uno scopo, che ha un finale per cui vale la pena. Anzi dovremmo dire che proprio attraverso questi problemi questa storia poi si rivela come una storia di Grazia. So che è difficile da comprendere, ma non conosciamo altre strade se non quella di tentare di vivere così, cioè affrontando tutto quello che ci viene posto dinnanzi. E forse scopriremo alla fine che l'angelo aveva ragione anche per noi. Dire di Si a Dio significa dover affrontare un viaggio faticoso. Ma a certe mete si arriva solo viaggiando.

Il cristiano è uno che sa di non essere solo in questo viaggio. Cammina sicuro sapendo che davanti a sé ci sono ancora le tracce fresche di chi si è fidato, come quelle di Maria. E sono tracce affidabili perché Ella è Immacolata, cioè il male non ha mai potuto attecchire in Lei e quindi non ha mai potuto condizionarla o ingannarla. Chi più di Lei allora è affidabile?

Vai alle LETTURE DEL GIORNO


07 dicembre 2023

 
Pubblicità
Edicola San Paolo