logo san paolo
mercoledì 16 ottobre 2019
 
Il teologo
 

Il sesto comandamento proibisce soltanto l’adulterio?

31/10/2017  "Non commettere adulterio" recita il Catechismo della Chiesa cattolica. Ma con questa espressione non indica solo il divieto dei rapporti con le mogli altrui, ma coinvolge tutta la sessualità della persona. Ecco il chiarimento del teologo.

Partendo dalla parola «non fornicare», dobbiamo ritenere che il sesto comandamento proibisca solo i rapporti con mogli altrui e prostitute e non per esempio la masturbazione?

Ovis

Il sesto comandamento non proibisce solo la fornicazione e l’adulterio, ma anche tutto l’uso indebito della sessualità con altri o da soli. Una cosa è il significato etimologico del termine, altro è quello dato dall’uso della Chiesa, che ha addirittura modificato l’espressione «non fornicare» con «non commettere atti impuri», per evitare che si pensasse che il comandamento venisse limitato alla sola esclusione del peccato di adulterio.

La masturbazione continua a essere un uso indebito della sessualità e quindi un peccato da confessare. Però la domanda più importante non è sapere se la masturbazione è o non è peccato, ma capire cos’è il dono della sessualità che Dio ha fatto all’uomo e alla donna e come deve essere vissuta perché produca frutti di vita nella propria persona e nella vita degli altri.

I vostri commenti
47
scrivi

Stai visualizzando  dei 47 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
     
    Pubblicità
    Edicola San Paolo
    Collection precedente Collection successiva
    FAMIGLIA CRISTIANA
    € 104,00 € 92,90 - 11%
    MARIA CON TE
    € 52,00 € 39,90 - 23%
    CUCITO CREATIVO
    € 64,90 € 43,80 - 33%
    CREDERE
    € 78,00 € 52,80 - 32%
    FELTRO CREATIVO
    € 22,00 € 0,00 - 18%
    BENESSERE
    € 34,80 € 29,90 - 14%
    AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
    € 46,80 € 38,90 - 17%
    IL GIORNALINO
    € 117,30 € 91,90 - 22%
    JESUS
    € 70,80 € 60,80 - 14%
    GBABY
    € 34,80 € 28,80 - 17%
    GBABY
    € 69,60 € 49,80 - 28%