logo san paolo
sabato 16 dicembre 2017
 
CHIESA E FAMIGLIA
 

Sinodo: verso la Comunione ai risposati

15/10/2014  Nei circoli minori si precisa e si emenda il testo di Erdo. Sul punto più delicato "c'è idea di accoglienza", dice il cardinale Usa Kurtz. Per Kasper "maggioranza crescente".

I circoli minori stanno emendando e precisando le parole della relatio post disceptationem anche inserendo riferimenti chiari alla Sacra Scrittura e alla dottrina della Chiesa. Lo hanno detto stamane mons. Joseph Edward Kurtz, presidente della Conferenza episcopale degli Stati Uniti, il cardinale Lluis Martinez Sistach, arcivescovo di Barcellona e mons. Rino Fisichella, presidente del Pontificio Consiglio per la nuova evangelizzazione, rispettivamente moderatori i primi due e relatore l'ultimo di un gruppo linguistico. Sono stati, inoltre, aggiunti riferimenti a temi che non erano emersi nel dibattito in aula, come per esempio, ha riferito Fisichella le adozioni.

Sistach ha escluso pressioni dall’esterno: “Tutti i padri sinodali hanno parlato con molta libertà, seguendo l'invito di Papa Francesco. Non ci sono stati condizionamenti di alcun tipo”. Sulla questione degli omosessuali Fisichella ha messo in guardia dall’andare fuori tema. I giornalisti hanno chiesto se sulla Comunione ai divorziati risposati che una maggioranza. Il cardinale Kurtz ha risposto così: “C'è un'idea di accoglienza, ma è emersa anche la necessità di attento studio affinché ogni sforzo sia basato sulla dottrina". Ieri in un'intervista all’agenzia Zenit in lingua inglese il cardinale Kasper ha parlato di “maggioranza crescente” a favore della scelta.

Le relazioni dei circoli minori del Sinodo dei vescovi, dopo sette sessioni di lavoro, saranno consegnate domani mattina, giovedì 16 ottobre. Subito dopo nell’aula verranno rese pubbliche. Poi ci saranno altri interventi liberi dei padri sinodali. Sulla base di questi testi verrà redatta dalla segreteria del Sinodo in collaborazione con i sei vescovi e cardinali indicati dal papa la relatio synodi, il documento finale che sarà consegnato al Papa sabato e che verrà pubblicato.

Multimedia
Il Sinodo visto da vicino, volti e scorci inediti
Correlati
 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo