Contribuisci a mantenere questo sito gratuito

Riusciamo a fornire informazione gratuita grazie alla pubblicità erogata dai nostri partner.
Accettando i consensi richiesti permetti ad i nostri partner di creare un'esperienza personalizzata ed offrirti un miglior servizio.
Avrai comunque la possibilità di revocare il consenso in qualunque momento.

Selezionando 'Accetta tutto', vedrai più spesso annunci su argomenti che ti interessano.
Selezionando 'Accetta solo cookie necessari', vedrai annunci generici non necessariamente attinenti ai tuoi interessi.

logo san paolo
domenica 14 aprile 2024
 
giorno del ricordo
 

La bambina con la valigia

10/02/2022 

Il 10 febbraio del 2004 l’allora presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi istituì il Giorno del ricordo per le vittime delle foibe. Per l’occasione esce ora un libro per ragazzi che ricostruisce la vicenda di esule istriana di Egea Haffner, il cui padre fu portato via dalla casa di Pola per scomparire nel nulla. Con la fine della guerra, Egea dapprima è andata a Cagliari con la mamma, poi è stata affidata alla nonna e agli zii paterni che si erano stabiliti a Bolzano. Dal 1997 si è impegnata per tenere viva la memoria di quello che accadde, sia alle vittime dei partigiani titini sia ai circa 250 mila esuli istriani.

La bambina con la valigia. Il mio viaggio tra i ricordi di esule al tempo delle foibe

Nel 1945, quando suo padre scompare, inghiottito nelle spaventose voragini carsiche, Egea è solo una bambina. Ancora non sa che a breve inizierà la sua vita di esule

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo