logo san paolo
giovedì 21 ottobre 2021
 
Don Luigi Ciotti
 

La rivolta delle donne una crepa nelle mafie

08/08/2017  Ma anche la presa di coscienza dei giovani figli dei boss o contigui ai clan: per l’universo mafioso queste “diserzioni” sono uno schiaffo. Non trascuriamo due segni che possono portare a possibili svolte

I momenti di silenzio e di preghiera, la riflessione e l’attenzione ai segni di speranza non possono andare in ferie. Tanto più se quei segni annunciano possibili svolte e cambiamenti, conquiste o riconquiste di civiltà. È quello che sta avvenendo all’interno delle mafie. Certo le difficoltà di contrastarle restano enormi: le cosche sono capaci di mutar pelle, di adattarsi e infiltrarsi, favorite in questo dal dilagare della corruzione, della “zona grigia” in cui è sempre più arduo distinguere tra crimine organizzato, crimine politico e crimine economico (la recente sentenza di “Mafia capitale” rivela anche il peso di questa difficoltà).

Tuttavia nel loro mondo chiuso e violento sta avvenendo un fatto nuovo e potenzialmente di-rompente: la rivolta delle donne, la presa di coscienza dei giovani. Abbiamo appena ricordato Rita Atria, che a 17 anni si tolse la vita dopo la morte di Paolo Borsellino, in cui aveva trovato un punto di riferimento forte, affidabile, paterno. La morte di Rita non è avvenuta invano. Sono tante, oggi, le donne nate o confluite in famiglie mafiose che si ribellano alla legge del clan, che cercano per sé e per i propri figli un futuro diverso e chiedono un aiuto per realizzarlo. E al contempo sono tanti i ragazzi provenienti da famiglie o contesti mafiosiLibera li incontra da nove anni nell’ambito dei circuiti penali – che opportunamente stimolati maturano un cambiamento, la consapevolezza che essere mafiosi comporta, non solo in carcere, la perdita dei beni più alti: la libertà e la dignità.

Offrire una via d’uscita a queste persone non è solo giusto, ma lungimirante, perché mette in evidenza le crepe dell’universo mafioso, il fatto che qualcosa non funziona più nella trasmissione dei suoi pseudovalori. Per un mafioso la diserzione dal suo mondo – tanto più se non motivata da un vantaggio personale, come accade per i collaboratori di giustizia – è uno schiaffo, un atto di lesa maestà, uno sgarro alla sua statura di “uomo d’onore”.

È necessario però che la politica e la magistratura facciano la loro parte, trovando gli strumenti per accogliere, nel rispetto dei percorsi di giustizia, questa richiesta di libertà e di dignità. I beni più preziosi dell’essere umano, e quelli su cui, da sempre, si costruisce la speranza in un futuro di giustizia.

Oggi puoi leggere GRATIS Famiglia Cristiana, Benessere, Credere, Jesus, GBaby e il Giornalino! Per tutto il mese di agosto sarà possibile leggere gratuitamente queste riviste su smartphone, tablet o pc.

I vostri commenti
3
scrivi

Stai visualizzando  dei 3 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
     
    Pubblicità
    Edicola San Paolo
    Collection precedente Collection successiva
    FAMIGLIA CRISTIANA
    € 104,00 € 0,00 - 11%
    CREDERE
    € 88,40 € 57,80 - 35%
    MARIA CON TE
    € 52,00 € 39,90 - 23%
    CUCITO CREATIVO
    € 64,90 € 43,80 - 33%
    FELTRO CREATIVO
    € 23,60 € 18,00 - 24%
    AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
    € 46,80 € 38,90 - 17%
    IL GIORNALINO
    € 117,30 € 91,90 - 22%
    BENESSERE
    € 34,80 € 29,90 - 14%
    JESUS
    € 70,80 € 60,80 - 14%
    GBABY
    € 34,80 € 28,80 - 17%
    I LOVE ENGLISH JUNIOR
    € 69,00 € 49,90 - 28%