logo san paolo
martedì 28 giugno 2022
 
Iniziative
 

La scienza entra in classe (finalmente)

12/10/2016  Zanichelli organizza 170 incontri in 130 istituti con 65 personalità. Un modo per sostenere la nostra ricerca.

Finalmente la scienza va a scuola. In un Paese in cui le materie e gli studi scientifici hanno sempre fatto la parte della Cenerentola e in cui la domanda di alcuni profili professionali resta spesso disattesa, va salutata come un'iniziativa meritoria "La scienza a scuola", organizzata dalla casa editrice Zanichelli, storicamente impegnata nella didattica e nella divulgazione scientifica. 

Che non si tratti di un espediente pubblicitario ma di un progetto che arricchisce la nostra scuola, lo dimostrano i numeri e i nomi. I numeri: 170 incontri (si terranno fino dicembre 2016), 130 istituti scolastici superiori d’Italia, 65 tra ricercatori, divulgatori e personalità del mondo scientifico. E i nomi: personalità come Giovanni Bignami, dell’Istituto nazionale di Astrofisica, il chimico e accademico dei Lincei Vincenzo Balzani, la biologa e scrittrice Lisa Vozza (Chief Scientific Officer dell’Associazione Italiana per la ricerca sul cancro), il fisico Giovanni Amelino Camelia, il genetista Guido Barbujani.

Spiegheranno l’ipotesi di vita nell’universo, gli sviluppi e le potenzialità dell’utilizzo dell’energia solare, “il battito dell’universo” con le onde gravitazionali, come nascono le medicine, i misteri della genetica... Ma anche la scienza e la tecnologia applicata allo sport (come saranno le Olimpiadi del futuro?), le meraviglie degli studi sulle specie animali...


"La scienza a scuola" vuole «raccontare le storie di chi lavora alle frontiere della ricerca – spiega Giuseppe Ferrari, direttore editoriale di Zanichelli - . Sono storie che comunicano la passione per la scienza e danno idee su che cosa sappiamo e su che cosa stiamo per scoprire in fisica, matematica, chimica, biologia e medicina. Per gli studenti sono idee per imparare e suggerimenti per scegliere l'università. Per i professori sono idee per insegnare, che collegano ciò che si studia a scuola con quello che si scopre nelle università e nei centri di ricerca».

I vostri commenti
1

Stai visualizzando  dei 1 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
     
    Pubblicità
    Edicola San Paolo