logo san paolo
lunedì 19 febbraio 2018
 
Autore

Visualizzazione dei contenuti di Antonio Sanfrancesco

Articolo

«Per la Quaresima fate digiuno da WhatsApp»

12 febbraio 2018

Don Valentino Porcile, parroco a Genova, lancia la proposta su Facebook: «Spegniamolo almeno due ore al giorno per avere il tempo di guardarsi negli occhi, parlarsi o dedicare tempo a chi è meno fortunato di noi. Troppo facile il digiuno dal cibo. Mi piace molto l'idea di vedere Gesù che mi prende l'iPhone, me lo butta nel lago di Tiberiade, e mi dice: "Lascia le tue reti wireless, e seguimi"»

Articolo

Il Papa: «Il peccato, non la malattia, ci rende impuri»

11 febbraio 2018

Francesco all’Angelus ricorda che «egoismo, superbia, e corruzione sono malattie del cuore dalle quali bisogna purificarsi». E nella festa della Madonna di Lourdes, Giornata mondiale del malato, invita ad avere «lo sguardo del cuore rivolto alla grotta di Massabielle» e chiede «adeguata assistenza sanitaria e carità fraterna» per gli ammalati

Articolo

Sanremo visto da un Vescovo: «Caccamo canta l'amore eterno, Max Gazzè la fedeltà»

10 febbraio 2018

Monsignor Antonio Staglianò che guida la diocesi di Noto ama utilizzare le canzoni per insegnare ai giovani la fede e invitarli a riflettere. E sul Festival dice: «Da Caccamo a Noemi, da Ornella Vanoni a Max Gazzè, Sanremo intercetta qualcosa di rilevante sull’amore oggi: basta con l’amore è bello finché dura, oggi è tempo dell’amore che vuole durare, anzi, l’amore è bello perché dura»

Articolo

«Sentii una voce e un forte dolore alle gambe. Così la Madonna mi ha guarito»

10 febbraio 2018

Antonietta Raco di Francavilla in Sinni (Potenza) era malata di Sla e in sedia a rotelle. Nel 2009 andò a Lourdes accompagnata dall’Unitalsi e durante l’immersione nelle piscine della grotta la sua vita cambiò: «Una voce di donna mi diceva di non avere paura. Capii che stava accadendo qualcosa. Tornai a camminare e ora faccio una vita normale»

Articolo

Giuseppe Sgarbi e la sua Rina: «Lei non c’è più ma il nostro amore vive ancora»

23 gennaio 2018

Giuseppe Sgarbi, padre di Vittorio, si è spento oggi a Ferrara. Poco più di un anno fa lo intervistammo, in occasione dell'uscita del memoir Lei mi parla ancora, ricordo di una vita d’amore con la moglie Caterina Cavallini, scomparsa nel 2015 dopo 65 anni di matrimonio insieme. Pagine, rilette oggi, davanti alle quali è impossibile non commuoversi: «Un giorno ci ritroveremo di nuovo e sarà bellissimo, le parole non serviranno più»

Articolo

Il Papa a sorpresa sposa due assistenti di volo in aereo

18 gennaio 2018

Carlos e Paula, due figli, erano sposati civilmente ma non con rito religioso perché la loro chiesa è stata distrutta dal terremoto di Santiago del Cile nel 2010. Durante il viaggio per Iquique hanno confidato a Bergoglio di voler celebrare in futuro il rito religioso. E lui li ha spiazzati: «Siete sicuri? Vi sposo io adesso»

Pubblicità
Edicola San Paolo