logo san paolo
martedì 22 agosto 2017
 
Autore

Visualizzazione dei contenuti di Pino Pignatta

Articolo

Jeff Bezos, il sorpasso storico di Mr. Amazon

27 luglio 2017

Con il suo e-commerce basato su un sito Internet e su due App per tablet e smartphone, ha strappato al fondatore di Microsoft lo scettro di paperone del pianeta. Realizzando qualcosa di impensabile: cioè trasformando l'economia digitale, nella quale ancora troppi non credono, in mestieri nuovi e posti di lavoro reali. E la rivoluzione non è finita qui.

Articolo

«La Chiesa non è fatta solo di puri, non tema di sporcarsi le mani coi suoi figli»

23 luglio 2017

Occorre la pazienza di preferire una Chiesa «che non teme di sporcarsi le mani lavando i panni dei suoi figli» ad una Chiesa invece «solo fatta di "puri", che pretende di giudicare prima del tempo chi sta nel Regno di Dio e chi no». Perché «il bene e il male sono talmente intrecciati nel nostro cuore, che è impossibile separarli. Solo Dio può fare questo, nessun altro»

Articolo

Boeri: «Immigrati essenziali allo sviluppo dell'Italia»

20 luglio 2017

Il presidente dell'Inps: «Proprio mentre aumenta tra la popolazione autoctona la percezione di un numero eccessivo di immigrati, abbiamo sempre più bisogno di migranti che contribuiscano al finanziamento del nostro sistema di protezione sociale». Quelli regolari versano ogni anno 8 miliardi contributi sociali e ne ricevono 3 in termini di pensioni e altre prestazioni sociali, con un saldo netto di circa 5 miliardi per le casse dell'Inps

Articolo

Turchia, via Darwin perché non piace al Sultano

24 giugno 2017

Dalle modifiche nei programmi scolastici emerge un altro passo avanti nella sempre più forte islamizzazione della Turchia. Infatti, anche la semplice conoscenza delle teorie evoluzionistiche darwiniane potrebbe scomparire del tutto dalle Superiori. Con l'obiettivo governativo dichiarato di "educare i nostri figli ai valori nazionali"

Articolo

Anarchici di via Gadames: in atto lo sgombero, ma resistono sul tetto

31 maggio 2017

Dopo la denuncia di Famiglia Cristiana, e il successivo intervento della Curia, la polizia ha in corso le operazioni di sgombero della palazzina dei padri Passionisti, occupata da un collettivo anarchico. Lo stabile liberato andrà in comodato d'uso a due famiglie numerose, con 4 figli ciascuna, che le abiteranno dando vita a una comunità di preghiera.

Articolo

Anarchici che oltraggiano la Madonna: interviene la Curia

13 maggio 2017

Dopo la denuncia di Famiglia Cristiana la Curia di Milano interviene direttamente sul gruppo di anarchici che ha occupato uno stabile dei Padri Passionisti e offende la Madonna con una scritta blasfema. Don Davide Milani, responsabile della Comunicazione dell'Arcidiosesi: «Non si comprende quale e quanta intelligenza ci sia in questo gesto sacrilego ai confini del reato: ad offendere è la stupidità vuota di questa azione. Si confida nell'intervento - già tardivo - di chi ha il potere di fare cessare una simile oscenità».

Edicola San Paolo