logo san paolo
venerdì 15 novembre 2019
 
dossier
 

Irish, che non ha la bicicletta

30/04/2015  Il testo della celebre canzone dei New Trolls tratto da una poesia del poeta genovese Riccardo Mannerini, parla della fatica di raggiungere il luogo di lavoro.

Signore, io sono Irish è una delle più celebri canzoni dei New Trolls. Tratta dalla poesia omonima dell'autore genovese Riccardo Mannerini, dopo varie elborazioni sfocia, grazie al contributo di Fabrizio De andré, nel testo che troviamo all'interno del concept album Senza orario e senza bandiere (1968). Narra la storia di un uomo che ogni giorno va a lavorare a piedi a trenta miglia da casa e chiede a Dio una bicicletta per raggiungere il luogo di lavoro ma meglio si comprende questo bellissimo testo ricordando che proprio l'autore spiegò al figlio Ugo che la bicicletta rappresenta la Fede:

 


Signore, io sono Irish,
quello che non ha la bicicletta

Tu lo sai che lavoro e alla sera le mie reni non cantano
Tu mi hai dato il profumo dei fiori, le farfalle, i colori
E le labbra di Ester create da Te
Quei suoi occhi incredibili solo per me

Ma c'è una cosa, mio Signore che non va
Io che lavoro dai Lancaster a trenta miglia dalla città
Io nel Tuo giorno sono stanco, sono stanco come non mai
E trenta miglia più trenta miglia sono tante a piedi lo sai

E Irish Tu lo ricordi, Signore, non ha la bicicletta
Nel Tuo giorno le rondini cantano la Tua gloria nei cieli
Solo io sono triste, Signore, la Tua casa è lontana
Devo stare sul prato a parlarti di me
E io soffro, Signore, lontano da Te

Ma Tu sei buono e tra gli amici che tu hai
Una bicicletta per il Tuo Irish certamente la troverai
Anche se vecchia, non importa, anche se vecchia mandala a me
Purché mi porti nel tuo giorno, mio Signore, fino a Te

Signore, io sono Irish,
Quello che verrà da Te in bicicletta.

Testo Riccardo Mannerini, arrangiamento Fabrizio De Andrè, musica New Trolls (Vittorio De Scalzi)


Multimedia
Vincenzina e la fabbrica le emozioni di Jannacci
Correlati
I vostri commenti
1
scrivi

Stai visualizzando  dei 1 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
     
    Pubblicità
    Edicola San Paolo
    Collection precedente Collection successiva
    FAMIGLIA CRISTIANA
    € 104,00 € 92,90 - 11%
    MARIA CON TE
    € 52,00 € 39,90 - 23%
    CUCITO CREATIVO
    € 64,90 € 43,80 - 33%
    CREDERE
    € 88,40 € 52,80 - 40%
    FELTRO CREATIVO
    € 22,00 € 0,00 - 18%
    BENESSERE
    € 34,80 € 29,90 - 14%
    AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
    € 46,80 € 38,90 - 17%
    IL GIORNALINO
    € 117,30 € 91,90 - 22%
    JESUS
    € 70,80 € 60,80 - 14%
    GBABY
    € 34,80 € 28,80 - 17%
    GBABY
    € 69,60 € 49,80 - 28%