logo san paolo
mercoledì 06 luglio 2022
 
Autore

Visualizzazione dei contenuti di Antonio Sanfrancesco

Articolo

«Coltiviamo il mito dell’eterna giovinezza come un’ossessione disperata»

08 giugno 2022

Francesco all’udienza generale: «La vecchiaia è disprezzata perché porta l’evidenza inconfutabile del congedo di questo mito, che vorrebbe farci ritornare nel grembo della madre, per ritornare sempre giovani nel corpo». E cita Anna Magnani: «Le rughe sono un simbolo dell’esperienza, della vita, della maturità e di aver fatto un cammino»

Articolo

La vera storia del Crocifisso di don Camillo

07 giugno 2022

Settant'anni fa usciva il primo film della saga ispirata ai racconti di Giovannino Guareschi diretta dal regista francese Duvivier. Quello utilizzato sul set stava a Cinecittà, ora si trova a Brescello ed è una copia del Cristo custodito nella chiesa di Busseto: «I fedeli vengono qui e si confidano con lui, proprio come nel film», racconta il parroco don Luigi Guglielmoni

Articolo

«La guerra è la negazione del sogno di Dio. Fermatevi, non portate l'umanità alla rovina»

05 giugno 2022

Francesco al Regina Coeli di Pentecoste lancia un appello ai “responsabili delle nazioni”: «Si mettano in atto veri negoziati, concrete trattative per un cessate il fuoco. Si ascolti il grido disperato della gente che soffre. Si abbia il rispetto della vita umana, si fermi la macabra distruzione di città e di villaggi dappertutto». E solidarizza con i pescatori colpiti dal caro carburante

Articolo

«Il cristiano che ascolta lo Spirito non si piange addosso e non dà la colpa agli altri»

05 giugno 2022

Francesco a San Pietro celebra la solennità di Pentecoste: «La lamentela è proprio il linguaggio dello spirito cattivo e ci dà uno spirito di corteo funebre. Lo Spirito Santo, al contrario invita a non perdere mai la fiducia e a ricominciare sempre». E avverte: «La chiesa non si programma e i progetti di ammodernamento non bastano. Noi cerchiamo di truccarla un po’ e questo non serve, Lui la ringiovanisce»

Articolo

"Ho bisogno di me", un libro racconta i ragazzi della Comunità Lautari

04 giugno 2022

Il giornalista Giuseppe Spatola dà voce agli ospiti della Comunità di recupero fondata da Giovanni Bonomelli, la seconda per numero di persone accolte in Italia, che si trova a Pozzolengo e che quest’anno compie trent’anni: «Incontrandoli, ho capito che tra quei ragazzi perduti c’era voglia di riscatto, di riprendere in mano la vita persa in mille anfratti. Così mi sono chiesto come poterli aiutare»

Articolo

Il Papa: «Voglio andare in Ucraina ma aspetto il momento opportuno»

04 giugno 2022

Il "Treno dei Bambini", promosso per i più piccoli nell'ambito dell'iniziativa "Cortile dei Gentili", fa tappa in Vaticano per l’incontro con Francesco che rispondendo a Sachar, un piccolo profugo ucraino accolto a Roma, dice: «Questa settimana prossima io riceverò rappresentanti del governo dell’Ucraina, che verranno a parlare e a parlare di una eventuale visita mia lì: vediamo cosa succede»

Articolo

Il Papa: «Tagliare le risorse alla sanità un oltraggio all'umanità»

04 giugno 2022

Francesco riceve in udienza i dirigenti di Federsanità e suggerisce tre “antidoti” contro la cultura dello scarto e per promuovere percorsi di integrazione socio-sanitaria e socio-assistenziale: la prossimità, l’integralità e il bene comune: «Farsi prossimi significa che non ci siano malati di “serie A” e di “serie B”»

Articolo

San Paolo VI, ecco perché si festeggia il 29 maggio

29 maggio 2022

Fu arcivescovo di Milano, concluse il Concilio Vaticano II aperto da Giovanni XXIII, fine diplomatico e uomo di grande cultura, Pontefice in anni turbolenti e difficili. Ecco chi era Giovanni Battista Montini che la Chiesa festeggia il 29 maggio, anniversario della sua ordinazione sacerdotale

Articolo

«Per un umanesimo digitale serve una legislazione illuminata»

24 maggio 2022

Le conseguenze della pandemia, il pericolo dell’infodemia, il fenomeno delle fake news tornato d’attualità con la guerra in Ucraina. Intervista al professore Ruben Razzante in occasione dell’uscita dell’edizione aggiornata del Manuale di Diritto dell’informazione e della comunicazione

Articolo

«Alla religiosità ipocrita e moralistica Dio preferisce la protesta di Giobbe»

18 maggio 2022

Francesco all’udienza generale parla del mistero del dolore e cita la pandemia, la guerra in Ucraina e i genitori dei figli disabili: «Esiste una sorta di diritto della vittima alla protesta, nei confronti del mistero del male, diritto che Dio concede a chiunque, anzi, che è Lui stesso a ispirare. Dio ci preservi da quella religiosità di precetti che ci dà una certa presunzione e ti porta al fariseismo e all’ipocrisia»

Pubblicità
Edicola San Paolo