Contribuisci a mantenere questo sito gratuito

Riusciamo a fornire informazione gratuita grazie alla pubblicità erogata dai nostri partner.
Accettando i consensi richiesti permetti ad i nostri partner di creare un'esperienza personalizzata ed offrirti un miglior servizio.
Avrai comunque la possibilità di revocare il consenso in qualunque momento.

Selezionando 'Accetta tutto', vedrai più spesso annunci su argomenti che ti interessano.
Selezionando 'Accetta solo cookie necessari', vedrai annunci generici non necessariamente attinenti ai tuoi interessi.

logo san paolo
venerdì 12 aprile 2024
 
Autore

Visualizzazione dei contenuti di Antonio Sanfrancesco

Articolo

I 25 anni della Convenzione contro le mine antiuomo: «Una piaga ancora da sconfiggere»

01 marzo 2024

Il 1° marzo del 1999 entrava in vigore il Trattato di Ottawa che proibisce in tutto il mondo l’uso, lo stoccaggio, la produzione e la vendita delle mine antiuomo, stabilendo anche la distruzione di quelle inesplose. Al Trattato hanno aderito, finora, oltre 164 Paesi ma la lotta contro questi «subdoli ordigni», come li ha definiti papa Francesco, continua. «In questi 25 anni sono stati compiuti molti progressi ma l’obiettivo centrale del Trattato "Porre fine alle sofferenze e alle vittime causate dalle mine antipersona” richiede di continuare ad impegnarci con tutte le nostre forze», dichiara Santina Bianchini, Presidente della Campagna Italiana contro le mine

Articolo

Morti sul lavoro: una strage infinita

26 febbraio 2024

Nel 2023 in Italia più di mille vittime, senza contare chi è reclutato in nero. Il dolore del Papa e la denuncia del presidente della Cei cardinale Zuppi: «La sicurezza costa, ma la vita ha un valore incalcolabile»

Articolo

Chiara Amirante: «Ho trovato Dio negli inferi della Stazione Termini di Roma»

21 febbraio 2024

L’intervista alla fondatrice di Nuovi Orizzonti, premiata martedì dal Capo dello Stato come Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana, in cui racconta com’è nata l’associazione, che nel 2019 ha compiuto 25 anni: «Quando incrociai lo sguardo di un tossicodipendente capii qual era la mia strada. E chiesi un segno che arrivò»

Articolo

«Bramosia e vanità sono bestie dell’anima che ci divorano, vanno combattute»

18 febbraio 2024

Francesco all’Angelus: «Bisogna andare nel deserto, cioè nel silenzio, nel mondo interiore, per accorgersi della loro presenza e affrontarle. E la Quaresima è il tempo per farlo». Poi lancia l’appello per la pace in Sudan, Mozambico, Ucraina e Palestina: «Ovunque si combatte le popolazioni sono sfinite. Sono stanchi della guerra che, come sempre, è inutile e inconcludente». Il saluto al presidio di agricoltori presenti in piazza con la mucca Ercolina

Articolo

Il Carnevale di Viareggio, la festa della goliardia dove si sorride di tutto

12 febbraio 2024

Le inquietudini dell’uomo e i problemi del mondo declinati in chiave allegra e ironica e messi in scena sui carri allegorici, giganti sontuosi e fragili, interamente di cartapesta, dove si mischiano antico e moderno, fantasia e artigianato. Una manifestazione che dura tutto l’anno con la “Cittadella del Carnevale” e il Museo che racconta la storia di una kermesse iniziata nel 1873 e che attira ogni anno cinquecentomila persone

Articolo

Sanremo's story, polemica per polemica

05 febbraio 2024

Quest’anno ha tenuto in banco la (discussa) presenza del presidente ucraino Zelensky che ha rinunciato al videomessaggio previsto per la serata finale e invierà un messaggio scritto che sarà letto da Amadeus. Dalla lite in diretta tra Morgan e Bugo del 2020 a Pippo Baudo che interrompe Louis Armstrong, da Roberto Benigni che fa arrabbiare la Dc agli orchestrali che per protesta contro il televoto lanciano gli spartiti sul palco, fino all’aspirante (finto) suicida in diretta Tv. Viaggio nella storia del Festival

Articolo

Sandra Milo e quel miracolo alla figlia riconosciuto dalla Chiesa

29 gennaio 2024

Azzurra De Lollis, terzogenita dell’attrice scomparsa all’età di 90 anni, nacque prematura al settimo mese nel 1970: «I medici, dopo averla tentata di rianimare, decretarono la morte. La prese in braccio una suora che invocò la sua fondatrice, suor Maria Pia Mastena, e dopo mezz’ora sentì un vagito». Un prodigio che è valso la beatificazione, nel 2005, della fondatrice delle Suore del Santo Volto

Articolo

«L’intelligenza artificiale una risorsa se non annulla il ruolo del giornalismo sul campo»

24 gennaio 2024

Il Messaggio di Francesco per la prossima Giornata mondiale delle comunicazioni sociali: «L’uso dell’IA potrà contribuire positivamente nel campo della comunicazione se affiancherà il lavoro dei cronisti chiamati a toccare le sofferenze delle persone e valorizzerà le professionalità della comunicazione, responsabilizzando ogni comunicatore; se restituirà ad ogni essere umano il ruolo di soggetto, con capacità critica, della comunicazione stessa». E avverte: «Gli algoritmi non sono neutri, spetta all’uomo decidere se diventare loro cibo»

Articolo

«L’avarizia è una malattia del cuore. Nella bara non ci porteremo i beni accumulati»

24 gennaio 2024

Francesco all’udienza generale: «L’avaro tenta di esorcizzare la paura della morte: cerca sicurezze che in realtà si sbriciolano nel momento stesso in cui le impugniamo. È una malattia del cuore e non del portafogli». E ricorda la Giornata per le vittime della Shoah del 27 gennaio: «Il ricordo e la condanna di quell’orribile sterminio di milioni di persone ebree e di altre fedi aiuti tutti a non dimenticare che logiche dell’odio e della violenza non si possono mai giustificare, perché negano la nostra stessa umanità»

Articolo

«Benedire le coppie gay una risorsa pastorale. Si vuole dividere la chiesa accusandola di fare politica»

22 gennaio 2024

Il cardinale Matteo Zuppi apre a Roma i lavori del Consiglio permanente della Cei: «Basta con il linguaggio della discordia e della divisione. Non lasciamo solo il Papa. La questione sociale oggi è anche morale e spirituale perché aumentano le differenze tra chi è povero e chi è ricco. Inammissibile che, a parità di mansioni, le donne guadagnino meno degli uomini». E sul documento "Fiducia supplicans": «Non amplia il concetto di matrimonio»

Edicola San Paolo