Contribuisci a mantenere questo sito gratuito

Riusciamo a fornire informazione gratuita grazie alla pubblicità erogata dai nostri partner.
Accettando i consensi richiesti permetti ad i nostri partner di creare un'esperienza personalizzata ed offrirti un miglior servizio.
Avrai comunque la possibilità di revocare il consenso in qualunque momento.

Selezionando 'Accetta tutto', vedrai più spesso annunci su argomenti che ti interessano.
Selezionando 'Accetta solo cookie necessari', vedrai annunci generici non necessariamente attinenti ai tuoi interessi.

logo san paolo
lunedì 15 aprile 2024
 
Autore

Visualizzazione dei contenuti di Antonio Sanfrancesco

Articolo

Il Papa: «Chi ferisce una sola donna profana Dio, nato da donna»

01 gennaio 2024

Francesco nella Basilica di San Pietro celebra la Messa di Capodanno nella solennità di Maria Santissima Madre di Dio e nella ricorrenza della Giornata Mondiale della Pace: «Ogni società ha bisogno di accogliere il dono della donna, di ogni donna: di rispettarla, custodirla, valorizzarla». E indica il modello di Maria alla Chiesa e al mondo: «Abbiamo bisogno di guardare alle madri e alle donne per trovare la pace, per uscire dalle spirali della violenza e dell’odio, e tornare ad avere sguardi umani e cuori che vedono»

Articolo

Mattarella: «Serve una cultura della pace». E lancia un appello ai giovani: «L'amore non è possesso»

31 dicembre 2023

Nel discorso di fine anno, il presidente della Repubblica evoca gli esempi virtuosi di tanti italiani che si dedicano agli altri, dalla gente di Cutro ai volontari che sono andati ad aiutare l’Emilia Romagna devastata dall’alluvione. Poi invita a restare «uniti» e lancia un appello al voto: «Per definire la strada da percorrere, è il voto libero che decide. Non rispondere a un sondaggio, o stare sui social»

Articolo

«Roma sia più vivibile per tutti. Non basta la bellezza, servono decoro e funzionalità tutti i giorni»

31 dicembre 2023

Francesco a San Pietro celebra i Primi Vespri della Solennità di Maria Madre di Dio con il canto del Te Deum, l’inno di ringraziamento per l’anno trascorso, e si sofferma sulla situazione della città che si prepara al Giubileo del 2025: «Una città più vivibile per i suoi cittadini è anche più accogliente per tutti. Il fascino del centro storico è perenne e universale; ma bisogna che possano goderlo anche le persone anziane o con qualche disabilità motoria»

Articolo

Il Papa ricorda Benedetto XVI: «Per lui tanto affetto e gratitudine, ci accompagni dal cielo»

31 dicembre 2023

Francesco all’Angelus ricorda Joseph Ratzinger nel primo anniversario della scomparsa: «Ha servito con amore e sapienza la Chiesa. Sentiamo per lui tanto affetto, tanta gratitudine, tanta ammirazione. Dal Cielo ci benedica e ci accompagni». E nel giorno della Sacra Famiglia ricorda: «La famiglia è la cellula fondamentale della società. Bisogna sempre difenderla e sostenerla, sempre»

Articolo

«Ho resistito a una fatwa e alla guerra in Iraq (ma non alla crudeltà di mia madre)»

30 dicembre 2023

Milanese d’origine, Anna Prouse è stata in Iran come giornalista, in Iraq come delegata della Croce Rossa e poi come consulente per il governo americano per la ricostruzione di Nassiriya. Ora vive a Palo Alto, nella Silicon Valley, e in quest’intervista (e in un libro) racconta la sua vita, dalla carriera (infranta) nel tennis a una madre crudele e alla diagnosi di tumore che la dava per spacciata

Articolo

«Con il diavolo non si deve mai dialogare e discutere»

27 dicembre 2023

Francesco all’udienza generale: «State attenti: il diavolo è un seduttore. Quando viene una tentazione, bisogna chiudere il cuore per difendersi dalla sua seduzione». E avverte: «L’insidia più pericolosa per il cuore umano è sentirsi padroni di tutto, la superbia è l’inizio di tutti i mali»

Articolo

«Le Conferenze episcopali sono un frutto prezioso del Concilio per la comunione nella Chiesa»

12 dicembre 2023

In un libro più che mai attuale in questo tempo sinodale, il cardinale Fernando Filoni, Gran Maestro dell’Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme, riflette sulla storia di questa istituzione: «Il loro compito, oltre a studiare i problemi comuni, adottando iniziative pastorali che favoriscano la vita delle diocesi e il bene comune, è di fomentare la comunione tra le Chiese particolari e aiutare il Pontefice»

Edicola San Paolo