logo san paolo
venerdì 22 febbraio 2019
 
Autore

Visualizzazione dei contenuti di Annachiara Valle

Articolo

Migranti, a Sacrofano l'Italia che vince la paura e accoglie

17 febbraio 2019

Alle porte di Roma il meeting “Liberi dalla paura” promosso da Caritas, Migrantes e Centro Astalli ha portato alla luce le esperienze di accoglienza: «Noi che abbiamo sperimentato la gioia dell'incontro vogliamo, con le parole di papa Francesco, “annunciare questo sui tetti, apertamente, per aiutare altri a fare lo stesso”»

Articolo

La paura genera schiavitù e la violenza dei dittatori

15 febbraio 2019

Francesco apre a Sacrofano, vicino Roma, il meeting organizzato da Fondazione Migrantes, Caritas e Centro Astalli sul tema “Liberi dalla paura”. Tre giorni per confrontare le esperienze della Chiesa che accoglie. «Rinunciare a un incontro non è umano», avverte Bergoglio

Articolo

Il Papa: "Non si è cristiani se si prega con l'io"

13 febbraio 2019

Francesco continua la catechesi sul Padre nostro spiegando che, nella preghiera che Gesù ci ha insegnato, manca la parola "io". Il dialogo con Dio è un "tu" che si apre a un "noi", a tutti i fratelli e le sorelle che ci sono accanto e che soffrono, perché "Dio ama tutti, anche quelli che apparentemente non lo cercano"

Discussioni collegate:
Articolo

"Grazie per la vostra testimonianza. Avete custodito la fede"

05 febbraio 2019

Papa Francesco nella messa pubblica per la Giustizia e la pace loda la comunità cattolica presente e la paragona a quella di Filadelfia alla quale, nell'Apocalisse, "Dio non rimprovera nulla". "Andate avanti nella pace, nell'unità e nell'aiuto reciproco", li incoraggia. Partecipano alla messa anche 4.000 musulmani. 

Articolo

Il Papa: «Cattolici e musulmani insieme sull'arca della fratellanza»

04 febbraio 2019

Il punto di partenza, dice Francesco, è riconoscere che Dio è all’origine dell’unica famiglia umana. Questo ci dice che «tutti abbiamo uguale dignità e che nessuno può essere padrone o schiavo degli altri. Non si può onorare il Creatore senza custodire la sacralità di ogni persona e di ogni vita umana: ciascuno è ugualmente prezioso agli occhi di Dio. Non esiste violenza che possa essere religiosamente giustificata»

Edicola San Paolo