logo san paolo
lunedì 03 ottobre 2022
 
Autore

Visualizzazione dei contenuti di Antonio Sanfrancesco

Articolo

«Dai Balcani all'Ucraina, don Tonino Bello ci indica la strada della pace»

02 ottobre 2022

Ad Alessano la tavola rotonda su pace e disarmo organizzata per i 90 anni di Famiglia Cristiana. Il direttore don Stefano Stimamiglio: «In questo momento drammatico della storia, in cui l’uso delle armi sta sfiorando il punto di non ritorno, risuona ancor più profetico l’appello di don Tonino a scommettere su Gesù che è la nostra pace». Da Kiev la testimonianza di don Renato Sacco di Pax Christi

Articolo

«La preghiera non è dire parole ma avvicinare il cuore a Gesù»

28 settembre 2022

Francesco all’udienza generale cita l’esempio di un sacerdote che «non aveva bisogno di dire bla bla bla, no: “ciao, ti sono vicino e tu mi sei vicino”. Questo è il rapporto che dobbiamo avere nella preghiera: vicinanza, vicinanza affettiva». E prega per l’Ucraina: «Il cardinale Krajewsky mi ha raccontato cose terribili»

Articolo

«Le alternative a Putin e Kirill? Tutti "falchi" più estremisti»

27 settembre 2022

«Con i referendum lanciati da Putin siamo in una fase delicata di passaggio in cui può succedere di tutto», dice don Stefano Caprio del Pontificio Istituto Orientale di Roma, «il Patriarca, sin dal 2000, è l’ideologo della politica putiniana della “grande Russia” che deve salvare e moralizzare il mondo»

Articolo

Gli "Stati generali" della comunicazione del vino per la prima volta in Europa

23 settembre 2022

A Desenzano del Garda, dal 27 settembre al 3 ottobre, la Wine Media Conference, l’evento che riunisce ogni anno wine blogger, giornalisti di settore, wine media tradizionali e influencer da tutto il mondo. L’assessore regionale Rolfi: «Evento storico». La presidente di Ascovilo, Giovanna Prandini: «Come Associazione dei consorzi vitivinicoli lombardi avremo una straordinaria opportunità di rivolgerci al mercato internazionale»

Articolo

«Le armi nucleari una pazzia. Gli ucraini sono martiri»

21 settembre 2022

Francesco all’udienza generale: «In un momento in cui questa tragica guerra ci porta a che alcuni pensino alle armi nucleari, quella pazzia!, il Kazakhstan con coraggio ha detto no alle armi nucleari». E racconta la telefonata con il suo Elemosiniere, il cardinale Krajewski, in missione in Ucraina: «Mi ha raccontato il dolore di questo popolo, le malvagità, le mostruosità, i cadaveri torturati che trovano. Uniamoci a questo popolo così nobile e martire»

Articolo

«Ci incontreremo di nuovo». Il mondo dà l’addio alla Regina

19 settembre 2022

Nell'abbazia di Westminster i solenni funerali di Stato di Elisabetta II alla presenza dei leader di tutto il globo. Le lacrime di Carlo quando viene intonato l'inno "God save the King". L’arcivescovo di Canterbury ricorda quello che la sovrana disse sudditi durante la pandemia: «Pochi leader hanno ricevuto tanto amore come lei». La gente in lacrime lancia rose rosse sul feretro che lascia per sempre Londra

Discussioni collegate:
Articolo

«Se la differenza di stipendio tra l’operaio e il top manager è troppo alta si ammala la società»

12 settembre 2022

Francesco riceve in udienza i partecipanti all’assemblea di Confindustria e cita Adriano Olivetti: «Se la forbice tra gli stipendi più alti e quelli più bassi diventa troppo larga, si ammala la comunità aziendale, e presto si ammala la società». E sul lavoro: «Creare occupazione è una forma di condivisione della ricchezza. La condivisione è un altro nome della povertà evangelica»

Articolo

Il Papa beatifica Luciani: «Alcuni cristiani strumentalizzano Dio per ottenere spazi e privilegi»

04 settembre 2022

«Ha incarnato la povertà del discepolo, che non è solo distaccarsi dai beni materiali, ma soprattutto vincere la tentazione di mettere il proprio io al centro e cercare la propria gloria», ha detto Francesco davanti a migliaia di fedeli in festa in piazza San Pietro per Giovanni Paolo I che sarà festeggiato il 26 agosto

Discussioni collegate:
Articolo

«Dio si manifesta nelle azioni ordinarie della vita che richiedono di prendere posizione»

31 agosto 2022

Francesco dedica l’udienza generale al discernimento: «Dio ci vuole figli e non schiavi, ci invita a valutare e a scegliere: ci ha creato liberi e vuole che esercitiamo la nostra libertà. Per questo discernere è impegnativo e faticoso ma indispensabile per vivere». L’appello per il Creato: «A causa dei nostri eccessi consumistici, la nostra sorella madre terra geme e ci implora di fermare i nostri abusi e la sua distruzione»

Articolo

Il Papa ai cardinali: «Non sentitevi eminenze, coltivate lo stupore»

30 agosto 2022

Francesco a San Pietro celebra la Messa con il collegio cardinalizio a conclusione della due giorni di riflessione sulla riforma della Curia Romana: «La capacità di stupirsi è la misura, il termometro, della nostra vita spirituale. Ed è anche una via di salvezza che ci libera dalla tentazione di sentirci “all'altezza” o eminentissimi»

Pubblicità
Edicola San Paolo